Empoli, Pasqual: "Vogliamo salvarci, ma serve tranquillità"

Serie A
Manuel Pasqual, esterno dell'Empoli (getty)
pasqual_empoli_getty

Il Crotone è a sole quattro lunghezze dai toscani: "In questi mesi abbiamo bruciato 7 punti, nello stesso modo con cattiveria proveremo a riprendeceli". Sul ko col Sassuolo: "Siamo amareggiati, sapevamo di poter avere una buona opportunità"

Nonostante l’ottima vittoria contro il Milan di due settimane fa, la situazione di classifica dell’Empoli continua a essere critica. Il Crotone ha infatti rosicchiato un altro punto ai toscani - ko 3-1 in casa contro il Sassuolo - nell’ultimo weekend, pareggiando 1-1 proprio con i rossoneri. A cinque dalla fine, la corsa per la salvezza sembra tutt’altro che chiusa. A tal proposito ha parlato Manuel Pasqual: “L’Empoli dovrà fare punto dopo punto nelle prossime partite per provare a salvarsi. Dobbiamo scendere in campo in modo tranquillo, senza sentire troppo la pressione della partita. Così siamo riusciti a portare a casa i due risultati in trasferta. L’obiettivo comune è questo e vogliamo evitare troppo stress. Siamo amareggiati, come è normale quando si perde in casa. Sapevamo di avere un’ottima opportunità davanti. Non l’abbiamo sfruttata perché la squadra che avevamo davanti era molto forte. Giocano in un modo completamente diverso dal Milan, ma non poteva essere una passeggiata”.

"Dobbiamo essere più cattivi"

Pasqual è tornato sulla sconfitta di Sassuolo, analizzando ciò che è andato storto: “Nel secondo tempo abbiamo creato più palle gol, ma se si subisci tre reti ne vieni fuori inevitabilmente con le ossa rotte. Il Crotone dietro ha fatto molti punti e sta avendo numeri importanti. Tra 4 e 5 punti di vantaggio cambia poco. Abbiamo una partita in meno, ma non dobbiamo cullarci sugli allori. In questi mesi abbiamo bruciato 7 punti e nello stesso modo in cui li abbiamo bruciati dobbiamo mettere la cattiveria per riprenderli. Abbiamo avuto un po’ di timore dopo i gol, arrivati quando eravamo riusciti a non far tirare il Sassuolo. Il secondo gol lo abbiamo un po’ subito, per la tensione di voler recuperare il risultato. Nella ripresa abbiamo creato molte palle gol, ma non siamo stati capaci di concretizzare”. L’Empoli giocherà domenica in casa contro il Bologna, la squadra tornerà ad allenarsi nella giornata di martedì.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport