Samp, Viviano e Barreto verso il rientro

Serie A
I calciatori della Sampdoria hanno ripreso oggi ad allenarsi (foto @Sampdoria)
allenamento_sampdoria

I due calciatori hanno lavorato ancora a parte la il loro ritorno in campo si avvicina. C’è ottimismo anche per Budimir, che soffre di una lussazione alla spalla ma di entità meno grave rispetto a quella che vede coinvolto Schick. Domani nuova seduta al mattino a Bogliasco

Prima seduta della settimana

Archiviato il pareggio per 1-1 ottenuto sabato sera a Torino, la Sampdoria è tornata a lavorare sui campi di Bogliasco. I blucerchiati si sono ritrovati quest’oggi dopo i due giorni di totale risposo concessi da Marco Giampaolo al gruppo; sul prato principale del Mugnaini di Bogliasco il gruppo ha così iniziato a preparare il prossimo impegno in calendario, previsto per domenica allo stadio Olimpico di Roma contro la Lazio di Simone Inzaghi. Insieme con i calciatori che non sono scesi in campo sabato scorso a Torino - e che hanno quindi sostenuto una sessione un po’ più impegnativa rispetto a quelli che hanno giocato a Torino sabato - si sono allenati agli ordini di Marco Giampaolo e del suo staff tecnico anche i giocatori della Primavera Denis Baumgartner, Pietro Cavagnaro, Jacopo Cioce, Domenico Cuomo, Andrea Tessiore e Michal Tomic.

Gli infortunati

Capitolo infermeria: per quanto riguarda i calciatori in fase di recupero, Edgar Barreto ed Emiliano Viviano hanno svolto sedute differenziate tra palestra e piscina - ancora a parte ma verso il rientro. Inoltre, Luis Muriel e Jacopo Sala hanno proseguito anche sul campo i rispettivi programmi di recupero agonistico. Ante Budimir (la cui lussazione alla spalla risulta essere di entità più lieve rispetto a quella di Schick, con l'ex Crotone che infatti è rimasto in campo fino a fine gara) e Angelo Palombo. Anche quest’ultimo come il compagno ha svolto individualmente un programma a base di aerobica e potrebbe essere a disposizione già contro la Lazio. Infine, Patrik Schick si è sottoposto a terapie, fisioterapia e a un lavoro specifico in palestra; i suoi progressi verranno valutare giorno per giorno.

Domani seduta mattutina

Per la giornata di domani, mercoledì, è in agenda una razione di lavoro mattutina, in attesa di capire quando Muriel potrà tornare a lavorare con il gruppo. Per definirlo con maggiore precisione saranno necessari esami specifici per verificare se l'infortunio (una lesione muscolare al bicipite femorale della coscia destra rimediato durante Colombia-Bolivia) è ormai alle spalle. Con l'ok dei medici il colombiano potrebbe tornare ad allenarsi con i compagni ed essere magari convocato anche per la prossima gara.