12 maggio 2017

Serie A, Cagliari: fastidio al ginocchio, out Gabriel

print-icon
Gabriel, Cagliari

Gabriel, Cagliari (Getty)

Nuova giornata di lavoro in casa rossoblù in vista della sfida con l’Empoli in programma nel prossimo turno di campionato: partitella ed esercitazioni tattiche per la squadra, out Gabriel per un fastidio al ginocchio

Rientrato nel pomeriggio di ieri da Olbia dopo aver preso parte (vincendolo, 4-0 il finale) 24 ore prime al 'Trofeo Sardegna' contro la formazione locale, il Cagliari si è ritrovato questa mattina al centro sportivo di Asseminello per una nuova seduta di lavoro in vista della sfida con l’Empoli in programma domenica pomeriggio al Sant’Elia. Massimo Rastelli ha fatto svolgere alla squadra un riscaldamento tecnico, a cui ha fatto seguito una partitella a campo ridotto dove sono state provate diverse soluzioni che molto probabilmente verranno adottate nel corso della gara contro la formazione di Martusciello. A concludere la seduta di allenamento ad Asseminello, parte tattica con esercitazioni specifiche sulla fase difensiva e offensiva. Lavoro sulle palle alte per i portieri.

Miangue in gruppo, Gabriel out per un fastidio al ginocchio

Rientrato in gruppo dallo stage con la Nazionale U20, il giovane centrocampista classe 1997 Nicolò Barella è stato ufficialmente convocato dal selezionatore azzurro Evani per i Mondiali di categoria che si svolgeranno in Corea del Sud a partire dal 20 maggio. In gruppo, ormai completamente recuperato, Senna Miangue: brutte notizie invece sul fronte Gabriel, per il portiere fastidio al ginocchio sinistro che non gli ha permesso di prendere parte all’allenamento odierno. Domani pomeriggio la squadra svolgerà la rifinitura alle 17.30, a seguire Massimo Rastelli presenterà il match con l’Empoli in conferenza stampa.

Barella tra gli azzurri convocati per il Mondiale U20

"Andare ai Mondiali Under 20 è un orgoglio. Se ci sono arrivato lo devo al Cagliari che ha creduto in me. Essere cresciuto nel settore giovanile rossoblù, poi, è motivo di ulteriore orgoglio", tutta la gioia di Nicolò Barella dopo la chiamata di Evani per il Mondiale di categoria che si svolgerà in Corea del Sud a partire dal prossimo 20 maggio. "Cercheremo di ottenere il massimo. Non abbiamo nomi altisonanti, siamo umili ma carichi al punto giusto. L’Under 21? Non nego che mi avrebbe fatto piacere, ma sono contento di continuare a fare parte di questo gruppo perché potrò disputare i Mondiali", le parole di Barella riportate dal sito ufficiale del club.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky