Napoli, Insigne: "Siamo un grande gruppo, Sarri resti a lungo con noi"

Serie A
Dries Mertens e Lorenzo Insigne, attaccanti del Napoli (fonte Getty)

Dopo il 5-0 a Torino, l'attaccante del Napoli parla del record di gol fatti e del futuro: "Non ci aspettavamo di fare tutte queste reti. Il mister ce lo teniamo stretto". Callejon: "Vittoria importante, speriamo che la Roma perda qualche punto"

Cinque gol al Torino per continuare ad inseguire il secondo posto. Il Napoli supera la Roma, stasera impegnata contro la Juventus all’Olimpico. Gli azzurri continuano ad aggiornare le statistiche e, questo pomeriggio, hanno battuto eguagliato il record di gol segnati in trasferta in un campionato di Serie A: 46 come la Juventus 1949/1950 e c’è ancora l’ultima partita a Genoa contro la Sampdoria per batterlo. Tra i grandi protagonisti di questi numeri c’è Lorenzo Insigne, che lontano dal San Paolo ha segnato undici dei suoi sedici gol stagionali.

"In campo ci divertiamo"

"Non avremmo mai immaginato di fare tutti questi gol, ma avevamo dall’inizio la convinzione di voler fare bene nonostante la partenza di calciatori importanti – ha dichiarato l’attaccante azzurro - Noi entriamo in campo sempre per divertirci e fare bene. Mi sono sempre divertito a giocare a calcio, quest’anno ancor di più perché giochiamo un gran calcio. Ma lo si vede in campo, non solo noi attaccanti ma tutta la squadra si diverte. Futuro? Speriamo di restare tutti per vincere. Anche Sarri dovrà restare con noi ancora a lungo". Sul ruolo in Nazionale: "Dovete chiederlo a Ventura – prosegue Insigne – Certamente faccio meglio nel 4-3-3, però sono sempre disposto a sacrificarmi. Anche nel Napoli sono spesso in difesa, per questo devo molto a Benitez che mi ha insegnato tanto. Ma l’importante è giocare e divertirsi, anche con l’Italia".

Callejon: "Speriamo che la Roma perda punti"

Protagonista con una doppietta Josè Maria Callejon: "Venire qui è sempre difficile, loro venivano da un pareggio molto buono nel derby – ha commentato l’attaccante spagnolo - Ma noi siamo arrivati qui con la mentalità giusta, facendo un buon lavoro. Pensiamo a finire al meglio questa stagione. Roma-Juventus? Mi devo fare la doccia veloce, per tornare subito a casa e vedere una grandissima partita. Noi speriamo che la Roma perda qualche punto, sarà difficile perché hanno una grandissima squadra. Oggi abbiamo fatto il nostro lavoro, speriamo di superarli". Numeri da record per questo Napoli, cosa bisogna migliorare per puntare in alto? "Ancora tante cose – spiega Callejon - Stiamo sulla strada giusta ma dobbiamo provare ad avere più esperienza in qualche partita in cui abbiamo lasciato qualche punto. Abbiamo fatto tante cose buone, ma ci manca qualcosa per andare avanti". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport