Crotone, Ceccherini: "Juve? Rispetto, non paura"

Serie A
Ceccherini, Crotone (Getty)
ceccherini_crotone_getty1

Il difensore rossoblù presenta la sfida dello Stadium: "Stiamo attraversando un ottimo momento di forma sia fisica che mentale. Juventus squadra di grandissimi campioni, abbiamo rispetto di loro ma non paura, sono convinto che potremo dire la nostra"

"Siamo contenti, le ultime partite ci hanno dato morale, siamo più sereni, tranquilli e fiduciosi dei nostri mezzi. Siamo lavorando bene, questa settimana stiamo cercando di preparare al meglio la partita, un’altra gara per noi decisiva come d’altronde lo sono state tutte le ultime essendo sfide da dentro o fuori", concentrazione rivolta al prossimo impegno di campionato contro la Juventus, parla così Federico Ceccherini al sito ufficiale del club al termine dell’allenamento odierno della squadra. "Quella bianconera è una squadra che ha tantissimi campioni, noi abbiamo rispetto ma non paura. La Juventus è un grande club, lo sappiamo, noi proveremo a dare il massimo: sappiamo che nei 95 minuti del match ci saranno momenti di difficoltà, ma sono convinto che potremo dire la nostra", ha proseguito Ceccherini. Che poi ha analizzato il momento della squadra: "Stiamo attraversando un ottimo momento di forma sia fisico che mentale, quando arrivano i risultati ci si allena meglio, tutto l’ambiente è più sereno e tranquillo. Siamo partiti da -11 e adesso siamo a -1, daremo il massimo in questi 180’ che restano da qui al termine del campionato", ha concluso Ceccherini.

Possesso palla e partitelle a pressione

Il sole a cancellare la pioggia caduta ieri e ad accompagnare la squadra in una nuova seduta di lavoro in vista della sfida con la Juventus, vero e proprio esame di maturità per la formazione rossoblù. 17 punti nelle ultime sette giornate, una media da scudetto che ha permesso al Crotone di riaprire una corsa salvezza che sembrava già essere chiusa da tempo: Empoli più avanti di solo un punto, il Genoa di due, e un prossimo turno di campionato contro la Juventus nel quale il Crotone dovrà puntare anche sul grande entusiasmo che circonda l’ambiente negli ultimi due mesi. Il gruppo rossoblù si è ritrovato questa mattina sui campi del centro sportivo di Steccato di Cutro per una nuova sessione di lavoro: squadra che è stata impegnata prima in palestra, per poi trasferirsi sul rettangolo di gioco per esercitazioni sui possessi palla e sulle partitelle a pressione. Crotone che riprenderà ad allenarsi nella mattinata di domani, ma questa volta allo stadio Ezio Scida: seduta che sarà a porte aperte.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport