Serie A, Genoa: Simeone a parte, differenziato per Rigoni

Serie A
Ivan Juric, allenatore del Genoa (fonte ansa)
juric_ansa

Allenamento mattutino per il Genoa, che si prepara alla sfida di Marassi contro il Torino. Differenziato per Rigoni, Simeone ancora a parte. Rientra in gruppo Laxalt mentre Cataldi ha finito prima la seduta. Intanto è caccia al biglietto per la partita di domenica

La brutta sconfitta di Palermo ha portato il Genoa ad esser risucchiato ancor di più nella lotta salvezza. Rossoblù con appena due punti di vantaggio sul Crotone, al momento ultima squadra retrocessa, e chiamati quindi ad una risposta già dalla prossima gara contro il Torino.

Simeone a parte, rientra Laxalt

E quest’oggi la squadra di Juric ha svolto un allenamento mattutino, per preparare la sfida contro i granata. La notizia positiva è il rientro in gruppo di Diego Laxalt, tornato a lavorare con i compagni dopo aver svolto ieri un lavoro differenziato. Sta continuando a lavorare a parte, invece, Simeone, colpito nella gara contro l’Inter ed entrato in campo per meno di mezz’ora nella sfida contro il Palermo. Il ‘Cholito ha svolto una seduta in palestra. Ha svolto invece lavoro differenziato Luca Rigoni. Nel corso della seduta si è fermato Danilo Cataldi: il centrocampista rossoblù è stato colpito da un attacco di gastroenterite che lo ha costretto ad abbandonare la seduta e a tornare negli spogliatoi prima dei compagni. Le condizioni del giocatore verranno valutate nei prossimi giorni.  

Caccia al biglietto

Contro il Torino sarà quindi una partita decisiva per il Genoa, che vuole chiudere il discorso salvezza per non ritrovarsi a giocarsi il tutto per tutto nell’ultima gara con la Roma. E per la partita di Marassi contro i granata è partita la calcia al biglietto, come scrive il sito ufficiale rossoblù: "Dopo il pieno nel primo giorno di apertura della prevendita, con quasi 2mila biglietti staccati, anche oggi le ricevitorie stanno registrando in maniera inequivocabile il richiamo della grandissima attesa che si respira per la partita a Marassi con il Torino – si legge - Tra le più importanti nella storia recente del Genoa e dei Genoani, chiamati a raccolta per riempire lo stadio e sostenere la squadra. I prezzi ribassati stanno funzionando da detonatore per l’assalto ai biglietti. Visti i ritmi con cui stanno marciando gli acquisti, ci sarà il pubblico delle occasioni più importanti". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport