Serie A, Cagliari: Gabriel ancora ai box

Serie A
Gabriel, Cagliari (Getty)
gabriel_cagliari_getty

Nuova giornata di lavoro per il gruppo rossoblù che continua la preparazione in vista della sfida con il Milan: allenamento ad Asseminello, ancora ai box il portiere Gabriel. Dessena: "Stagione positiva"

Continua la marcia di avvicinamento in vista della sfida contro il Milan in programma domenica pomeriggio alle 15 allo stadio Sant’Elia, obiettivo del Cagliari quello di chiudere al meglio davanti ai propri tifosi una stagione più che positiva. Il gruppo rossoblù si è ritrovato questa mattina sui campi del centro sportivo di Asseminello per una nuova seduta di lavoro: riscaldamento tecnico, poi esercitazioni tattiche sia in fase di possesso che di non possesso e per concludere la mattinata esercitazioni su cross e tiri in porta, questo il menù di lavoro che Massimo Rastelli ha fatto svolgere alla sua squadra. Unico assente Gabriel, il portiere ancora ai box per via del problema al ginocchio che lo ha bloccato nell’ultima settimana. Cagliari che si ritroverà nel pomeriggio di domani per l’ultima rifinitura in vista della sfida con il Milan, con Massimo Rastelli che presenterà l’incontro in conferenza stampa alla ore 19. A dirigere la gara con i rossoneri sarà il signor Rosario Abisso di Palermo, che sarà coadiuvato dagli assistenti Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Pietro Dei Giudici di Latina, quarto ufficiale Claudio La Rocca di Ercolano.

Dessena: "Stagione positiva"

Indisponibile nell’ultima parte di stagione per via di un infortunio, il capitano rossoblù Daniele Dessena ha parlato così nel corso di un evento organizzato allo store del Cagliari: "E’ stata una stagione positiva, da parte di dirigenza, staff tecnico e squadra. Dovevamo salvarci e abbiamo centrato l’obiettivo. Manca ancora una partita e daremo il massimo per guadagnare qualche posizione in più. Il mio recupero? Ho fatto quel che dovevo fare, rallentando anche i ritmi per rientrare al massimo per il primo giorno del ritiro. L’ultima al Sant’Elia? In quello stadio ho vissuto tante emozioni che mi porterò dentro per sempre, ma con il nuovo impianto il Presidente ha voluto fare un passo importante: è un regalo per tutti noi, per la città e i tifosi che ci sono sempre stati vicini e vanno visti come protagonisti allo stesso modo dei calciatori", ha concluso Dessena.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport