Serie A, l'Atalanta fa festa con Gomez: Chievo battuto 1-0

Serie A
La coreografia dello stadio Atleti Azzurri d'Italia prima di Atalanta-Chievo (Getty)

Chiude il suo storico campionato con un'altra vittoria la squadra di Gian Piero Gasperini, veneti sconfitti con un gol del numero 10 nerazzurro. Sale così a 62 punti in classifica la formazione bergamasca, che attende ora di conoscere il risultato della Lazio impegnata domani. Restano a 43 i gialloblù di Maran

Atalanta-Chievo 1-0

52' Gomez (A)

Prima di far scoppiare la festa per aver raggiunto l’Europa, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini si porta a casa altri tre punti contro il Chievo, che le permette così di chiudere questo storico campionato di Serie A a quota 72 in classifica; ora i nerazzurri - che si trovano momentaneamente al quarto posto - attendono di vedere cosa farà la Lazio in casa del Crotone, per capire se potranno iniziare la loro avventura in Europa League senza passare dai preliminari. Giorno di celebrazioni e giorno di addii, con Raimondi e Migliaccio che hanno giocato la loro ultima gara prima di iniziare una nuova avventura da dirigenti. Chiude invece a 43 punti la squadra allenata da Rolando Maran.

Primo tempo in equilibrio

Qualche cambio nelle due formazioni titolati, tra i bergamaschi c’è Raimondi capitano mentre Migliaccio (anche lui ai saluti) parte dalla panchina; 4-4-1-1 scelto da Maran con Seculin in porta. Accolta in campo da una splendida coreografia, la squadra di casa cerca di partire forte con Conti, che prova a mettere in mezzo il pallone dopo due minuti ma trova la difesa del Chievo pronta a deviare in angolo. In un clima di totale festa i ragazzi di Gasperini fanno girare la palla alla ricerca del giusto spazio per colpire, al 10’ l'azione insistita di Gomez e Petagna chiama alla parata Seculin, poco dopo poi arriva anche il primo tiro dei gialloblù con De Guzman (Gollini manda in angolo); il centrocampista di Maran ci prova ancora prima di un doppio tentativo del Papu. Rispondono Izco prima e Inglese poi, al 37’ - invece - altra occasione ancora per Gomez anche su punizione cerca il vantaggio: la palla però esce di poco a lato e il risultato rimane sullo 0-0. Non cambia nulla nemmeno quando nei minuti di recupero un cross ancora del numero 10 nerazzurro non trova nessun compagno pronto a deviarlo importa; l'ultima azione è ancora dei bergamaschi, con Conti che mette in mezzo per Petagna - l'attaccante si trova però davanti la difesa del Chievo. Si chiude così con un pareggio giusto un primo tempo senza troppi sussulti, con i ritmi piuttosto bassi ed entrambi i portieri poco impegnati.

La decide il Papu

Pochi secondi dopo l'uscita dal campo per l'ultima volta di Cristian Raimondi (sostituito da Spinazzola) passa in vantaggio la squadra di Gasperini con il Papu Gomez: servito da Cristante, numero 10 nerazzurro aggancia e calcia con Seculin che non può nulla. Dopo l'1-0 trovato dalla squadra di casa, I ritmi si abbassano ulteriormente e la gara entra in una fase più confusa - con poche occasioni create e con le due formazioni che non riescono a dare continuità alla loro manovra. Non riesce a segnare il raddoppio Petagna che servito da Kurtic con un bel filtrante trova il portiere del Chievo a bloccargli la strada verso il 2-0; gli ospiti provano così a pareggiare con il neo entrato Kiyine, che dopo aver riconquistato la palla dribbla due avversari e prova il destro che Golini è bravo a deviare in corner. A un quarto d'ora dalla fine Cristante - tra i migliori della partita - colpisce anche il palo da fuori area. Nel finale poi da segnalare anche una doppia occasione ancora per Petagna (con la difesa del Chievo che riesce a murare il tiro) e un tentativo di Spolli che servito molto bene da Pellissier spara però su Gollini. C'è poi anche il tempo per l'ingresso in campo di Migliaccio - altro giocatore ai saluti - con il pubblico che lo accoglie con un vero e proprio boato. Finisce 1-0, Gomez firma un'altra bella vittoria per la sua squadra che oggi ha creato più dell'avversario e ha dunque meritato i tre punti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport