Bologna, Donadoni: "Non dobbiamo mai accontentarci". A Genova out Di Francesco

Serie A
L'allenatore del Bologna Donadoni, foto Getty
donadoni_getty

Problemi per Donadoni in vista della gara contro il Genoa, l'allenatore del Bologna infatti non potrà contare su Di Francesco, escluso dalla lista dei convocati

Quattro punti nelle ultime due partite, un pari prestigioso contro l’Inter e una vittoria in trasferta con il Sassuolo utile per risalire la classifica. E’ un buon momento per il Bologna che, per la settima giornata del campionato di serie A, fa visita al Genoa, una sfida delicata che i rossoblu non hanno nessuna voglia di sottovalutare. "La consapevolezza nei nostri mezzi c'è eccome, anche quando i risultati non arrivano” le parole di Donadoni al canale ufficiale del Bologna. "Le vittorie e le prestazioni danno morale, aiutano e danno certezze, ma ogni partita ha storia a sé. Dobbiamo saper proporre gli stessi concetti e la stessa concentrazione. Non credo che ci siamo distratti, una squadra però deve mantenere la concentrazione fino alla fine, anche perché negli ultimi minuti si può decidere il risultato. La concentrazione feroce è fondamentale. Non dobbiamo mai mollare e non ci dobbiamo accontentare mai. Dobbiamo migliorare nei primi tempi, essendo consapevoli della nostra forza. Se pensiamo che due buone prestazioni possano aver cambiato le sorti del campionato vuol dire che sbagliamo due volte. Bisogna migliorare nel primo tempo, credendo che si possa incidere fin da subito. La ripresa può poi essere un'arma in più, avere più benzina rispetto agli avversari è comunque un’arma in più per noi. Il Genoa? E’ una squadra difficile da affrontare, complicata. Lo dimostra anche l’ultima partita che hanno fatto in campionato. Solo un episodio ha deciso le sorti. Vale più della classifica che ha, troveremo un avversario solido e difficile da affrontare. La rifinitura a Genova? Solo per questioni logistiche".

Out Di Francesco

Per il match contro il Genoa, Roberto Donadoni non potrà contare su Di Francesco, non presente nella lista dei convocati diramata dall’allenatore del Bologna. Eccola nel dettaglio: “Portieri: Da Costa, Mirante, Ravaglia; Difensori: De Maio, Gonzalez, Helander, Krafth, Maietta, Masina, Mbaye, Torosidis; Centrocampisti: Crisetig, Donsah, Nagy, Poli, Pulgar, Taider; Attaccanti: Destro, Okwonkwo, Palacio, Petkovic, Verdi”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche