Sampdoria, ripresa degli allenamenti: doppia seduta

Serie A
allenamento_sampdoria_sito

La squadra di Giampaolo riprende gli allenamenti a Bogliasco, senza i cinque nazionali. Tra dieci giorni, arriverà l'Atalanta di Gasperini a Marassi. Domani seduta pomeridiana a porte chiuse

Ritorna in campo anche la Sampdoria, dopo i tre giorni liberi concessi ai calciatori. Doppia seduta, per il rientro a Bogliasco, per cominciare a rimettersi in condizione e procedere attivamente alla preparazione della prossima partita di campionato. A Marassi arriverà l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, un avversario in un momento di forma strepitoso, come confermato dal pareggio ottenuto con la Juventus. Sarà un importante occasione di riscatto, per i blucerchiati, per lasciarsi alle spalle la brutta sconfitta con l’Udinese, incassata nello scorso turno di campionato.

Domani a porte chiuse

“Archiviati i tre giorni di riposo, la Sampdoria – priva dei nazionali Joachim Andersen, Bartosz Bereszynski, Dawid Kownacki, Karol Linetty e Duvan Zapata – si è ritrovata al ‘Mugnaini’ di Bogliasco, dove Marco Giampaolo e i suoi collaboratori hanno cominciato a preparare la gara casalinga con l’Atalanta sottoponendo il gruppo ad una doppia seduta. Lavoro prevalentemente atletico al mattino con attivazione preventiva, forza in palestra e trasformazione sul campo con sprint, frenate e cambi di direzione. Al pomeriggio la squadra ha svolto poi esercitazioni in spazi ristretti per lo sviluppo del possesso-palla in inferiorità numerica e partitella a tre formazioni. Domani, giovedì, i blucerchiati sosterranno un unico allenamento pomeridiano, al quale – per motivi di sicurezza legati gli interventi di riammodernamento delle strutture del centro sportivo – non potranno assistere i tifosi” si legge sul sito ufficiale del club.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche