Lazio, 14 reti in amichevole: triplette di Nani, Patric e Caicedo

Serie A
Luis Nani, attaccante della Lazio (Getty)
nani2_getty

I biancocelesti rifilano 14 reti al Real Rocca di Papa nell'amichevole della settimana: l'ex Man Utd protagonista anche con 3 assist, bene anche Pedro Neto e Di Gennaro (doppietta). De Vrij e Luis Alberto a riposo

Un test a porte aperte, un'amichevole davanti ai propri tifosi. La Lazio ricomincia dal "Fersini" con circa 2000 sostenitori, pronta ad affrontare la Juve dopo la vittoria per 6-1 col Sassuolo. Appuntamento alle 9.30 di sabato mattina contro il Real Rocca di Papa, squadra di prima categoria laziale. Ovviamente, il risultato è una goleada: 14 reti e... segnali positivi da Nani. 

Nani fa tripletta, bene Caicedo

Avversario permettendo, il portoghese segna 3 gol e offre 2 assist. Si piazza  lì davanti, da seconda punta dietro Caicedo. Convince i tifosi e Simone Inzaghi, che dalla panchina sorride e prende appunti. "Sì, Nani sta tornando in condizione". E' questo il pensiero dell'allenatore. Amichevole normale, contro una squadra di prima categoria, ma la condizione è buona. "Vogliamo fare una bella gara contro la Juve". Queste le sue parole al Lazio Style. Intanto, in attesa della prima partita da titolare, Nani ne fa tre e si mette in mostra. Segnali positivi. Altri? Patric e Caicedo segnano entrambi una tripletta, mentre Di Gennaro ne fa due (di cui uno su punizione dopo appena 2 minuti). Di Milinkovic, Luiz Felipe e Mauricio gli altri gol. De Vrij eLuis Alberto sono rimasti a riposo. Bene anche Pedro Neto, per lui un tempo ricco di giocate e sortite offensive. Il portoghese - classe 2000 - ha un bel sinistro e tanta qualità. Avrà tempo di farsi vedere (il transfer non è ancora arrivato, quindi non può essere ancora convocato).. 

Dott. Rodia: "Strakosha ok, Lukaku in 7/10 giorni"

Capitolo infortunati: in occasione del test di sabato, infatti, sono rimasti a riposo tutti i lungodegenti. E' il caso di Wallace, Bastos, Felipe Anderson, Basta, Strakosha e Lukaku. Il dottor Fabio Rodia - intervenuto su Lazio Style Radio - ha fatto il punto su quest'ultimi due, rientrati in anticipo dalle rispettive nazionali: "Strakosha e Lukaku sono tornati a Formello dai ritiri delle Nazionali per esser sottoposti a controlli: l’albanese ha patito un banale affaticamento all’adduttore; non siamo procurati, pensiamo in settimana di reintegrarlo allenamenti. Questa mattina, invece, Lukaku è stato sottoposto ad esami dopo aver analizzato il report medico fornitoci dalla Nazionale belga: durante gli allenamenti con la selezione, il difensore ha riportato un trauma elogiativo a carico del flessore della coscia sinistra. La prognosi è di circa una settimana-dieci giorni. Speriamo di riportarlo a disposizione del mister in vista della Juventus". Su Anderson&co: "Sono previsti nuovi accertamenti in settimane per programmare il loro rientro in campo. Avere un contatto frequente con i colleghi delle Nazionali è molto importante come, del resto, è fondamentale instaurare un rapporto con i calciatori stessi: sono loro a chiedere alle federazioni di esser sottoposti ai nostri controlli: loro ripongono fiducia in noi e questo gratifica il nostro lavoro quotidiano”

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche