Inter, Handanovic: "Spalletti è l'uomo giusto. Derby? Il Meazza sarà un sogno"

Serie A
Il portiere dell'Inter Handanovic, foto Twitter Inter

Nel corso di una diretta Facebook con i tifosi dell'Inter, Samir Handanovic ha parlato del derby e delle emozioni che proverà in campo: "Il Meazza sarà un sogno. Donnarumma? E' forte e lo sanno tutti"

L’adrenalina sale, le emozioni si fanno più intense, il derby comincia piano piano ad entrare nel vivo. Inter da un lato e Milan dall’altro, intorno un Meazza pieno a fare da cornice ad una partita da mille e una notte. Samir Handanovic non vede l’ora di scendere in campo, e lo sottolinea nel corso di una diretta Facebook con i tifosi interisti. "Per ora il clima è sereno, poi quando torneranno i Nazionali, si andrà nello specifico, si sentirà il derby un po’ di più” le parole del portiere sloveno. "Il Meazza è un sogno quando è pieno e non vedo l’ora di viverlo. E’ una sfida che si prepara come tutte le altre partite, i nazionali ce l’hanno tutti, alla fine sono solo due giorni per preparare il derby, si sa. La nostra difesa si sta comportando molto bene, è merito del mister e di tutto lo staff che lavora in un certo modo. Tutta la squadra deve dare il suo contributo, si fanno cinquanta metri che prima non si facevano. Tuttavia, non abbiamo ancora fatto niente, dobbiamo essere pronti e dimostrare perché le cose cambiano velocemente e se non sei pronto ti superano e ti ritrovi i difetti di prima. Adesso c’è il derby che si prepara da solo, è un piacere giocarlo. Per me le giocherei sempre gare così. Il ruolo di portiere? A calcio a 5 giocavo sempre fuori dalla porta, poi ho visto mio cugino e sono diventato portiere. Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali, non voglio porre dei limiti abbiamo margini di miglioramento importanti. Pensiamo di partita in partita e poi vedremo a fine campionato dove saremo. Gli acquisti sono stati davvero azzeccati, si tratta di giocatori forti che si sono ambientanti bene e hanno personalità. Skriniar è forte e diventerà ancora più completo, sembra timido ma non lo è. Spalletti è l’uomo giusto per l’Inter, mentre Perisic e Icardi sono giocatori al top che dimostrano ogni giorno di più il proprio valore".

L’elogio a Donnarumma

In vista del derby, Handanovic si complimenta con Donnarumma: "Se c’è un portiere forte in Italia, quello è Donnarumma. Tutti vedono e apprezzano le sue qualità, farà molta strada. Siamo molto concentrati sul match di domenica, pensiamo una partita alla volta. Pensiamo prima al Milan poi al Napoli e alla Samp, bisogna sempre giocare due volte con tutti, ottobre sarà difficile come gli altri mesi, tutte le gare valgono tre punti e cambia poco, cambia se non vinci. La parata più bella nel derby? Quella di testa su Balotelli oppure quella a De Jong che ho mandato all’angolino al novantatreesimo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche