12 ottobre 2017

Toni, Camoranesi, Chivu e non solo: quando gli ex campioni studiano da allenatori

print-icon
all

"Qualità ne abbiamo?" si domanda su Facebook Marco Amelia, postando una foto di classe molto speciale con Luca Toni, Camoranesi, Marco Cassetti, Chivu, Morgan De Sanctis, Galante, Amantino ‘Mancini’, Angelo Palombo

Cosa fare dopo una vita a rincorrere palloni? E' la domanda che si fanno tutti (o quasi) i calciatori vicino alla (dorata) pensione. E allora perchè non rimanerci, nel calcio? Magari provando a tirare su nuovi campioni. Per essere i Ventura di domani: dopotutto vorrà dire qualcosa essere stati i campioni del mondo, neppure tanti anni fa. Era solo il 2006. Ma ora per Luca Toni, Camoranesi ed Amelia c'è aria di panchina, anzi, di banco... Ripartono da Coverciano, dove tutto era iniziato e dove stanno partecipando al corso speciale per allenatori 'Uefa B/Uefa A' , dedicato ad ex calciatori professionisti che abbiano collezionato almeno 7 anni per intero in Serie A con un minimo di 180 presenze. 210 ore di lezione per gli ex campioni di Germania che hanno come compagni Marco Cassetti, Chivu, De Sanctis, Galante, Amantino 'Mancini' e Angelo Palombo.

In caso di esito positivo degli esami finali otterranno l'abilitazione come 'allenatore professionista di II Categoria - Uefa A' che consentirà di guidare tutte le formazioni giovanili - incluse le squadre Primavera - e le prime squadre fino alla C inclusa. Inoltre, potranno essere tesserati come allenatori in seconda sia in B che in A.

 

 

 

I PIU' VISTI DI OGGI