Il Bologna piange Perani, ala dello scudetto del '64

Serie A
"Ciao Marino". Il sito del Bologna ricorda Perani, nella foto assieme a Giacomo Bulgarelli
perani_bologna

Lutto nel calcio: è scomparso all'età di 77 anni Marino Perani, che da tempo era ricoverato in una clinica bolognese. I funerali si terranno venerdì alle 16 in Certosa. Casini: "Con lui se ne va un simbolo di Bologna"

E' morto a 77 anni Marino Perani, ala del Bologna dello scudetto del '64. Ne dà notizia il club, ricordando che da tempo era ricoverato in una clinica cittadina. "Addio Campione. Il Bologna piange uno dei suoi figli più amati, di ogni tempo, e partecipa commosso al dolore della famiglia e di tutti i tifosi rossoblù", il messaggio sul sito della società.

Cresciuto nell'Atalanta, passò al Bologna a 19 anni, nel 1958. Dopo una parentesi al Padova, tornò nei rossoblù, dove giocò dal '60 al '74 formando con Ezio Pascutti una coppia di esterni rimasta celebre. Quattro le presenze in Nazionale. Al termine della carriera da calciatore fece anche l'allenatore dalla fine degli anni Settanta al '98.

Casini: "Con Perani se ne va un simbolo del Bologna"

"I tifosi rossoblù rendono omaggio all'indimenticabile Marino Perani, ala del Bologna tricolore e della Nazionale. E' uno dei nostri grandi simboli che se ne va dopo mesi di sofferenza e di dolore. E' stato un grande amico di tutti noi". Lo afferma, in una nota, Pier Ferdinando Casini, ex presidente della Camera e presidente della Commissione bicamerale d'inchiesta sul sistema bancario e finanziario.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche