Roma, Fazio: "Ci troviamo sempre meglio, continuiamo così"

Serie A
Federico Fazio, difensore della Roma (Getty)

"Con il Napoli abbiamo fatto un gran secondo tempo - ha confessato il difensore - ma ci è mancata un po’ di fortuna. Peccato non aver vinto a Londra ma se giochiamo così possiamo portare sempre a casa i tre punti"

Alle spalle la sconfitta in casa in campionato contro il Napoli ma anche il bel pareggio in rimonta in Champions League contro il Chelsea, all’orizzonte per la Roma c'è la sfida in programma a Torino contro la formazione allenata da Sinisa Mihajlovic. La squadra giallorossa si prepara a tornare in campo per cancellare l'ultimo ko e riprendere così la corsa alle primissime posizioni della classifica di Serie A; due giorni dopo il pareggio in Europa, il difensore argentino Federico Fazio ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport analizzando la condizione della squadra ma anche quella dell'avversario. Queste le sue parole.

Sul pareggio col Chelsea

"E’ un peccato non aver vinto col Chelsea ma adesso abbiamo una gara importante. Dobbiamo fare le stesse cose anche in campionato. Man mano che passa il tempo troviamo il modo giusto di giocare tutti insieme, da quando è arrivato Di Francesco ha cercato subito di farci capire quello che voleva da noi e noi di far capire a lui quello che potevamo dargli; quindi è molto importante continuare a giocare come stiamo facendo per riuscire a portare sempre a casa i tre punti. È vero che in campionato contro le grandi non abbiamo vinto mentre in Europa siamo riusciti a pareggiare, ma non credo che sia una Roma europea perché anche con l'Inter eravamo stati capaci di fare una bella partita e potevamo sicuramente vincere. Con il Napoli qui in casa nostra abbiamo fatto un buon secondo tempo e sarebbe stato giusto chiudere la partita con un pareggio. Non è stato così, peccato per noi perché la fortuna in queste due partite non è stata dalla nostra parte mentre con due squadre come l’Atletico e il Chelsea - che hanno esperienza in Europa - abbiamo dimostrato di poter fare una buona partita anche se non abbiamo vinto".

Sulla gara col Napoli

Tornando poi sulla partita contro il Napoli, Fazio ha aggiunto: "Se fossero entrate in porta alcune palle gol che siamo stati bravi a creare oggi non si parlerebbe di un gioco migliore per quanto riguarda la squadra di Sarri. Abbiamo fatto un gran secondo tempo e non siamo stati fortunati come ho detto, nel calcio è anche importante esserlo ma adesso pensiamo solo al Torino per ritrovare la strada giusta anche in Serie A. Mercoledì abbiamo giocato molto bene, e credo che se continuiamo a fare così in tutte le partite non avremo problemi a trovare punti; questa squadra è forte. Juve e Napoli più forti? Pensiamo partita dopo partita e dobbiamo arrivare alla fine della stagione al pari di queste altre due squadre".

Sul Torino

"Il Torino non avrà Belotti ma dobbiamo pensare prima a noi come squadra e poi agli avversari, il Toro è una grande squadra che gioca molto bene e sappiamo che sarà una giornata difficile”. Passando poi a parlare dell'Argentina e della qualificazione al Mondiale strappata nell'ultimo turno contro l’Ecuador, Fazio ha concluso: "Abbiamo avuto un po' di paura dopo il gol preso al primo minuto, poi Messi fa sembrare facile tutto quanto e ha rimesso a posto le cose. Da 15 anni Leo gioca sempre così, è uno dei migliori al mondo ogni anno".

Intanto Sinisa Mihajlovic, si prepara alla sfida contro la Roma sfoderando uno dei migliori colpi della casa: la punizione. E dimostra di saperci fare ancora tanto...

Punizione di #Mihajlovic: una sentenza... #SFT

Un post condiviso da Torino Football Club (@torinofc1906) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche