Roma-Bologna, Di Francesco: siparietto padre-figlio nel post partita. "Federico a Roma? Quando io andrò via"

Serie A
Eusebio e Federico Di Francesco

Negli studi di Sky Sport l'allenatore della Roma e il figlio, giocatore del Bologna, si sono resi protagonisti di un simpatico siparietto. Eusebio ha poi commentato la prestazione della sua squadra: "Contento per i tre punti, andiamo avanti così. Forse mancano i gol dei centrocampisti". Stop per Defrel e Bruno Peres, i due salteranno la sfida con il Chelsea

Altro giro, altro 1-0. La Roma vince per la terza volta di fila con lo stesso risultato e sale ancora in classifica (ha anche un match in meno, da recuperare contro la Sampdoria). Nel post partita però i protagonisti diventano i due Di Francesco: padre e figlio scherzano in studio come quindici anni fa, quando ad intervistarli a Disney Channel era stato proprio Marco Cattaneo, presente in studio ora come quel giorno. Eusebio e Federico si prendono in giro, poi dallo studio mostrano ai due il video del grande numero di Di Fra Junior in partita: "Gliel'ho insegnato io quello!", dice l'allenatore della Roma. Ma il figlio risponde: "No, papà era solo corsa in campo... ".

"Siamo cresciuti molto"

L'allenatore della Roma ha poi commentato la prestazione della sua squadra: "Abbiamo tenuto sotto controllo la partita, creando situazioni pericolose. Dovevamo essere più incisive e chiuderla prima, quello sicuramente sì. Lavoriamo sulla fase difensiva, è diventata importantissima. Il blocco, la linea, le aggressioni con cui siamo cresciuti. Possiamo leggere meglio determinate traiettorie". Su Dzeko senza gol: "Anche oggi ha avuto tante occasioni, è stato bravo a mandare in porta i compagni. Mi ha detto che si è tenuto il gol per il Chelsea!". E ancora, sul figlio: "Federico è stato bravo ad attacare gli spazi, ma noi abbiamo lavorato bene. Quando cala l'attenzione è normale che gli altri trovino varchi, quindi vai in difficoltà".

"Dobbiamo essere più cinici"

Sulla fase offensiva da migliorare: "Ho sempre lavorato molto, ma in questa fase ritengo opportuno lavorare su un altro concetto, ovvero quello di blocco-squadra. Rubare palla agli avversari. Oggi Defrel ha fatto bene, nell'ultimo passaggio poteva fare meglio forse. Manchiamo negli ultimi 20 metri, questo sì. Dobbiamo essere più cinici". Sul gol di El Sha: "Quando si marca a zona è difficile prendere quei palloni, stavolta  ci è andata molto bene. Abbiamo ottimi tiratori dalla distanza, vedi Nainggolan. Ci sono stati 11 pali nel mio gioco le catene sono importanti, crossiamo molto. Mancano i gol dei centrocampisti, quello sì". 

Bruno Peres e Defrel saltano il Chelsea

Al di là dell'1-0 e della vittoria, la Roma deve fare i conti con gli infortuni: Defrel e Bruno Peres salteranno la sfida di Champions con il Chelsea. L'attaccante ha avuto una distorsione alla caviglia sinistra prima della partita, dopo l'intervallo è tornato in campo e ha avuto fastidio. Domenica gli esami strumentali; stesso discorso per Bruno Peres, per lui un risentimento muscolare alla coscia destra (13 stop negli ultimi 13 mesi). Saranno out per il Chelsea.

El Shaarawy: "Contento per il gol, avanti così"

Golazo di El Shaarawy e giallorossi vittoriosi, fulmine al volo sotto l'incrocio. E la Roma vince 1-0 per la terza volta di fila: "E' stato il miglior modo per festeggiare il compleanno - dice l'attaccante su Sky Sport - non solo per il ma anche per la vittoria. Siamo stati bravi, è un momento positivo, di lucidità. Siamo molto contenti. Totti? Un grande complimento, è un grande piacere aver segnato". Terza vittoria per 1-0: "E' il valore aggiunto, ci sentiamo tutti importanti, tutti titolari. E' importante per noi, siamo soddisfatti". Miglior difesa del campionato: "E' cambiata la mentalità, lavoriamo molto bene durante la settimana, l'allenatore ci sta lavorando, possiamo concrettizare di più ma è importante non subire gol".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche