Roma, Fazio: ufficiale il rinnovo. Il difensore prolunga il suo contratto fino al 2020

Serie A
Il difensore della Roma Fazio, foto sito ufficiale AS Roma

La Roma ha ufficializzato il rinnovo di Federico Fazio, che ha prolungato il suo conratto fino al 30 giugno 2020. Soddisfatto il direttore sportivo Monchi: "Stiamo confermando uno dei pilastri della squadra"

Federico Fazio rinnova il proprio contratto con la Roma fino al 30 giugno 2020, è questa la notizia del giorno in casa giallorossa dopo la vittoria ottenuta sabato con il Bologna. Ad ufficializzare il prolungamento è proprio il club della Capitale con un comunicato apparso sul proprio sito: "L’AS Roma è lieta di annunciare che Federico Fazio ha rinnovato il proprio contratto con il Club fino al 30 giugno 2020. Il difensore classe 1987 è arrivato in giallorosso durante l’estate del 2016 proveniente dal Tottenham e in questi mesi ha collezionato 59 presenze tra tutte le competizioni, condite da quattro reti. In questa stagione Fazio è sceso in campo in 9 delle 10 gare giocate finora dai giallorossi in Serie A, aiutando i suoi compagni a tenere la porta inviolata in 6 occasioni".

La soddisfazione di Monchi

Tramite lo stesso comunicato diramato per ufficializzare il rinnovo di contratto, il direttore sportivo della Roma Monchi ha espresso la propria soddisfazione per la firma di Fazio: "Con il rinnovo di Fazio stiamo confermando uno dei pilastri della squadra”, ha sottolineato il direttore sportivo del club Monchi. “Personalmente sono molto contento perché ho sempre ritenuto Federico un difensore centrale di enorme valore".

Fazio 2️⃣0️⃣2️⃣0️⃣ 👏🏻 Grazie @officialasroma, grazie alla squadra e grazie a tutti i romanisti 💛❤️ #Fazio2020

Un post condiviso da Federico Fazio (@fedefazio20) in data:

Grande spirito di sacrificio

La vittoria ottenuta contro il Bologna rappresenta per la Roma un altro passo avanti verso i propri obiettivi stagionati, Lorenzo Pellegrini si gode il momento e svela i segreti di questa squadra: "Io credo che lo spirito di sacrificio che mettiamo tutti insieme in campo in ogni gara ci ci porta a vincere partite che non sono mai semplici. Migliorare? C’è sempre da migliorare. Forse quello dell’agonismo non è mai stato punto forte e sto cercando di lavorarci. Spero anche di sbloccarmi presto visto che per ora non sono riuscito a segnare perché per me e credo per ogni giocatore è una cosa molto importante. Spero quindi di farlo presto e di continuare a crescere così come sto facendo: sono contento. Sbloccarsi con il Chelsea? Magari, ci proverò".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche