Da Mancini a Svezia-Italia: la rassegna stampa sportiva

Serie A
La rassegna stampa dei giornali sportivi
COMBO_8_nov

Lo spareggio-Mondiale si avvicina e c'è ancora il dubbio formazione: Immobile sicuro di un posto da titolare, poi i ballottaggi con Insigne e Zaza. Il Corriere dello Sport intervista Mancini, Mundo Luis Suarez: le prime pagine

Ancora lui, sempre lui. Su tutti i giornali sportivi principali: si parla dello spareggio-Mondiale tra Svezia e Italia, in programma venerdì 10 a Stoccolma. La Gazzetta apre così: "Avanti Zaza, rebus Insigne". L'attaccante del Valencia verso una maglia da titolare accanto a Immobile, mentre il fantasista del Napoli è ancora in dubbio. Belotti ed Eder, invece, dovrebbero partire in panca. Florenzi ha parlato così dello spareggio: "Morirei sul campo per andare ai Mondiali". Mentre Buffon ha detto che spera "finisca come vent'anni fa, come nello spareggio in Russia". 

Mancini lancia gli azzurri

Sul Corriere dello Sport c'è un'intervista a Roberto Mancini, allenatore dello Zenit: "Avanti Italia! Battete la Svezia e venite in Russia, poi vi aspetta un grande futuro coi giovani". Capitolo posticipi: che sfide a Natale! Saranno feste all'inglese, il 23 dicembre ci sarà Juventus-Roma. Il 27, invece, possibile Milan-Inter di Coppa Italia. Mentre Lazio-Inter è in programma il 30 alle 18. A 10 anni dalla morte di Gabriele Sandri, invece, il padre rilascia un'intervista al Corriere. Tuttosport, infine, fa leva sul boom delle maglie vendute in onore dei 120 anni del club: "Ammagliati". Questo il titolo. Poi il Torino, un'inchiesta sugli infortuni e Cutrone in orbita Toro.

Il Mundo Deportivo intervista Luis Suarez

Esclusiva Mundo Deportivo: Luis Suarez in prima pagina. L'attaccante del Barcellona parla un po' di tutto e si esprime su un possibile arrivo di Coutinho: "Potrebbe darci molto". Cristiano Ronaldo, invece, ha segnato un solo gol in Liga ma fa una scommessa coi compagni: "Sarò capocannoniere". Al campo l'ardua sentenza. Su AS, infine, celebrato Iker Casillas, ex bandiera del Real Madrid: ha vinto il Golden Foot che fu di Iniesta, Totti e tanti altri campioni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche