Milan, il padre di Suso: "Ha sempre tifato per il Real Madrid"

Serie A
Suso, attaccante del Milan (LaPresse)

"C'è anche una foto in cui indossa una maglia dei Blancos - ha raccontato a Radio Marca Jesus Fernandez - ma se tornerà in Spagna lo farà soltanto per giocare in un grande club"

In un Milan che deve ancora trovare la sua identità e la continuità di risultati, la figura di Suso in più di un'occasione ha rappresentato il punto fermo su cui costruire le basi per il futuro. Vincenzo Montella sa di poter contare sull'attaccante spagnolo classe 1993 che, come nella gara contro il Chievo a Verona, ha dimostrato di essere una certezza anche in questa stagione di rinnovamento. Sono già 18 le presenze stagionali di Suso in tutte le competizioni, sei i gol segnati tra campionato ed Europa League e sei gli assist per i compagni, adesso la mente dello spagnolo è concentrata soltanto sulla nazionale spagnola da cui è stato convocato per le partite contro Costa Rica e Russia.

E proprio dalla Spagna ha parlato anche il papà del giocatore del Milan; intervistato da Radio Marca, Jesus Fernandez ha rivelato la passione calcistica del figlio. "Mio figlio, sin da quando era un bambino, ha sempre fatto il tifo per il Real Madrid - ha dichiarato - c'è anche una foto che lo ritrae mentre indossa una maglia dei Blancos". Facile immaginare, dunque, che nei sogni futuri del giocatore ci sia magari quello di poterla vestire un giorno la maglia della squadra per cui fa il tifo sin da piccolo. Il suo presente però è legato ai colori rossoneri: nei mesi scorsi l'attaccante spagnolo ha siglato un nuovo contratto che lo ha così legato al Milan fino al 30 giugno del 2022.

Non si può dire con certezza quale sarà il futuro del giocatore nelle prossime stagioni e se un giorno Suso tornerà a giocare in Spagna, paese in cui ha già vestito le maglie di Cadiz e Almeria. Di questo argomento ho parlato ancora il padre: "Un giorno potrebbe tornare in Spagna, questo sì, ma se dovesse accadere, questo avverrà soltanto per vestire la maglia di un grande club", ha puntualizzato Jesus Fernandez. La Roja nell'immediato presente, poi il match in campionato contro il Napoli e la voglia di riportare in alto il Milan subito dopo. In futuro, chissà… 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche