Hellas Verona, verso il Bologna: tornano Caceres e Romulo

Serie A
Romulo, centrocampista dell'Hellas Verona (getty)

I gialloblu in preparazione in vista del delicato match di domenica prossima contro il Bologna: tornano in gruppo Caceres e Romulo. Ancora out Kean, Bessa e Ferrari a parte

Una sosta che per l’Hellas Verona arriva nel momento giusto, utile a ricaricare le energie per lo sprint finale del 2017. La sconfitta per 2-1 rimediata in Sardegna con cui i gialloblu hanno finito il mini-ciclo di partite di campionato ha lasciato l’amaro in bocca alla squadra, rimontata dopo essere passata in vantaggio. Nel prossimo weekend arriverà al Bentegodi il Bologna, reduce dal pesante KO casalingo contro il Crotone. Fabio Pecchia recupererà - oltre a Buchel, già in campo da giorni - certamente due elementi fondamentali della rosa, come Romulo e Caceres: i due sudamericani sono tornati ad allenarsi con il gruppo proprio nella mattinata di sabato e, dunque, saranno a disposizione per la prossima partita. Non hanno invece preso parte alla seduta mattutina in cinque: Ferrari si è allenato a parte, palestra e terapie invece per Kean e Zaccagni. Proseguono infine il lavoro differenziato Kumbulla e, sopratutto, Daniel Bessa, trascinatore della scorsa stagione ancora in dubbio per il prossimo weekend.

Zuculini: “Tifosi, abbiate pazienza"

Nella giornata di sabato ha parlato anche Franco Zuculini, tornato in panchina a Cagliari dopo il terribile infortunio al legamento crociato nel ginocchio. L’argentino - fratello di Bruno dell’Hellas - aspetta di tornare a giocare in Serie A e intanto prova a caricare l’ambiente: “Se serve la mia grinta? Ma no, la garra ce hanno tutti, qui, figuriamoci. A non esserci sono i risultati. In questi casi va sempre così, con i tifosi che perdono la pazienza, è una cosa normale. Vorrei che ce l’avessero sempre, invece. Il pubblico, qui, è passionale: si entusiasma, si arrabbia, è infuocato. Verona sembra un pezzo d’Argentina”, ha ammesso ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Il suo rientro potrebbe esserci proprio contro il Bologna, squadra che, insieme al Genoa, lo ha lanciato in Serie A.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche