Crotone-Genoa, Nicola: "Gara sporca, non abbiamo sviluppato il nostro gioco"

Serie A
Nicola, Crotone (Lapresse)

L'allenatore della formazione calabrese commenta la sconfitta con il Genoa allo Scida: "Non abbiamo lavorato bene di squadra, concedendo forza e occasioni all'avversario. E' stata una gara sporca e con tanti duelli individuali"

Una sconfitta pesante in chiave salvezza, Crotone sconfitto allo Scida dal Genoa, a decidere una rete di Rigoni a inizio gara. Uno scivolone per la formazione calabrese, che nelle ultime due precedenti gare di Serie A aveva ottenuto due vittorie. "Credo che almeno sulla carta era una diretta concorrente ma per i punti che hanno in classifica, sicuramente il Genoa non è una squadra di ultimi arrivati, hanno le loro qualità e sono venuti a giocare la partita con umiltà incredibile e con tanta attenzione. Noi ci aspettavamo tutto questo, sapevamo anche che magari potevano giocare più coperti solo che nei primi 20 minuti non abbiamo lavorato bene di squadra, abbiamo concesso troppo spazio tra le linee, non abbiamo sviluppato il gioco che di solito sviluppiamo. Coscienti delle nostre qualità, quando ci manca questo è chiaro che se concedi 3/4 situazioni e in una di queste paghi, poi diventa difficile e dai forza all’avversario. Alla fine è stata una partita brutta, sporca, con  tanti duelli e pochi spazi: una gara così la puoi risolvere con situazione di interpretazione più individuale", ha concluso l’allenatore del Crotone ai microfoni di Sky Sport nell’immediato post partita della gara dello Scida persa contro il Genoa.

Rohden: "Arrabbiati per ko. Svezia? Felice sia ai Mondiali, ma dispiace per l’Italia"

A commentare il ko contro il Genoa ci sono anche le parole di Rohden ai microfoni di Sky Sport: "Siamo molto arrabbiati per questa gara. Volevamo vincerla questa sfida ma il ko ci può stare, loro hanno giocato meglio di noi". Immancabile da parte del centrocampista svedese un passaggio sul playoff Mondiale contro gli azzurri: "Sono molto felice per il passaggio della mia Nazionale, che andrà ai Mondiali. Mi ha fatto piacere giocare gli ultimi minuti del match di San Siro e contribuire a questo successo del nostro Paese. Di contro mi spiace che l'Italia sia fuori", ha concluso Rohden.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche