Milan, Suso da valutare dopo l'infortunio di Napoli: forte contusione, in dubbio per l'Europa League

Serie A
Suso, a rischio la sua presenza contro l'Austria Vienna

Le condizioni dell'esterno spagnolo verranno costantemente monitorate. L'ex Liverpool potrebbe non prendere parte alla sfida di Europa League contro l'Austria Vienna. Suso verrà valutato nei prossimi giorni

E' l'elemento chiave di questo Milan. Preziosissimo. Questione di fantasia, velocità e classe. Semplicemente Suso. L'elemento principale fin qui della squadra di Montella. Insomma, un giocatore da preservare, da avere sempre in campo. Ieri, però, non proprio la migliore delle notizie: lo spagnolo, infatti, è stato sostituito al 45' da Andre Silva durante la sfida contro il Napoli, gara finita 2-1. Suso ha così  dovuto lasciare il campo anzitempo causa infortunio. Per l'attaccante si tratta di una forte contusione nella zona tra il fianco e il gluteo sinistro. La sua conferma dopo le partite del pomeriggio di A, su Twitter: "Fa male, ma è solo una botta. Presto in campo". Poi la festa per i suoi 24 anni.

Ansia Europa League

E adesso il presente, constantemente monitorato dallo staff rossonero. Perché Suso verrà valutato nei prossimi giorni proprio per capire la sue condizioni in vista dell'impegno di Europa League contro l'Austria Vienna. L'ex Liverpool, quindi, potrebbe saltare la partita di giovedì per tornare al massimo della condizione in vista della gara contro il Torino in campionato.

 

Il mal di big

Il Milan chiude il ciclo contro le prime sei della classifica con zero punti conquistati, solo quattro gol realizzati e ben 15 subiti: Lazio-Milan (4-1), Sampdoria-Milan (2-0), Milan-Roma (0-2), Inter-Milan (3-2), Milan-Juventus (0-2), Napoli-Milan (2-1), questi numeri e risultati di una statistica che deve per forza far riflettere la formazione rossonera. Adesso, da qui a fine anno, Suso e compagni avranno sicuramente un calendario più abbordabile, ma – come ammesso da capitan Bonucci nel post gara del San Paolo – ulteriori passi falsi sarebbero "mortali e non sono più permessi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche