Napoli, Arkadiusz Milik verso il rientro: primi palleggi a Castel Volturno

Serie A
L'attaccante del Napoli Arkadiusz Milik (Foto La Presse)

Dopo l'operazione al ginocchio destro (si era rotto il legamento crociato il 23 settembre scorso durante la partita con la Spal) l'attaccante del Napoli ha ripreso contatto con il pallone. È il secondo infortunio di questo tipo per il centravanti polacco, che nel 2016 aveva avuto lo stesso problema al ginocchio sinistro  

A 59 giorni dalla infortunio, Arkadiusz Milik è tornato ad allenarsi. Il giocatore del Napoli ha voluto condividere questo momento postando un video su Instagram in cui palleggia nel centro sportivo del Napoli, a Castel Volturno. L'attaccante si era rotto il legamento crociato anteriore del ginocchio destro durante il match contro la Spal del 23 settembre 2017.

I've missed you so much, baby! 😍⚽️ #stepbystep #football #napoli #training

Un post condiviso da Arek Milik (@arekmilik) in data:

Due crociati rotti in due anni

Milik non è nuovo a questi infortuni: già nell'ottobre del 2016, alla sua prima stagione al Napoli, si era rotto il legamento crociato del ginocchio sinistro durante la partita Polonia-Danimarca, valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. All'epoca il centravanti era stato fuori per quattro mesi recuperando con 30 giorni di anticipo sulla tabella di marcia, rientrando a servizio di Sarri il 2 febbraio 2017.

In questa stagione Milik ha giocato solo 5 partite, che sono bastate per realizzare due gol. L'anno precedente, invece, nel 2016-2017, aveva collezionato 23 presenze e segnato 8 reti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche