Lazio, ripresa a Formello in vista della Samp: Felipe Anderson a parte

Serie A
Felipe Anderson, attaccante della Lazio (Getty)
felipe_anderson_getty

I biancocelesti riprendono gli allenamenti, domenica ci sarà la Sampdoria: dopo 3 risultati senza vittoria i ragazzi di Inzaghi vogliono rialzare la testa. Wallace verso una maglia da titolare, Felipe lavora per il recupero

Due pareggi, una sconfitta e una continuità da ritrovare. Al di là delle polemiche nella gara contro la Fiorentina finita 1-1. Lazio, che succede? Dopo la sconfitta nel derby e i due pareggi di fila, i ragazzi di Inzaghi sono chiamati all'esame Sampdoria per scacciare i fantasmi della crisi. Tante motivazioni, tante cause, tra stanchezza e mentalità, ma Inzaghi crede nei suoi nonostante gli ultimi risultati. Martedì la ripresa a Formello dopo il giorno di riposo, la Lazio corre veloce verso il prossimo impegno del Ferraris. Qualche buona notizia dall'infermeria...

Wallace titolare con la Samp? 

Il brasiliano è stato convocato nell'ultima partita e ora si candida per un posto da titolare. E' fermo dalla sfida contro il Milan alla terza giornata di campionato, ha pagato una lesione muscolare al polpaccio e ora scalpita per il rientro in campo. Inzaghi sacrificherà Bastos? Possibile. L'angolano le ha giocate quasi tutte (infortunio permettendo), possibile che Wallace torni a guidare la difesa. Marusic, invece, non si allena e "lancia" Basta dall'inizio, reduce dalla gara da titolare contro il Vitesse in Europa League. Dopo l'infortunio al flessore, il serbo potrebbe giocare nuovamente dall'inizio contro la Sampdoria. Inzaghi farà le sue scelte. Per il resto, formazione già intuibile: Strakosha tra i pali, de Vrij e Radu in difesa insieme ad uno tra Bastos e Wallace, Marusic o Basta sulla destra e capitan Lulic a sinistra. A centrocampo, poi, Parolo, Milinkovic e Lucas Leiva, più Luis Alberto dietro Ciro Immobile. Obiettivo riscatto.

Quando torna Felipe Anderson?

Se lo stanno chiedendo un po' tutti: tifosi laziali, addetti ai lavori, fantacalcisti disperati. Tutti. Ma Felipe Anderson continua a rimandare il suo rientro in campo, anche martedì si è allenato a parte, entrando in campo qualche minuto prima dei compagni. Lui, il preparatore, la corsa. Ormai è fermo dal 30 luglio di quest'anno, reduce da una tendinopatia che non gli dà tregua. Era tornato in campo in un'amichevole col Divino Amore segnando un gol, ma poi è rimasto sempre fuori dai convocati. Tuttavia, l'attaccante potrebbe tornare in campo contro lo Zulte Waregem in Europa League, partita "ininfluente" ai fini del risultato (la Lazio è già qualificata). Obiettivo: 7 dicembre. Questa la (possibile) data di rientro. Inzaghi aspetta Felipe.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche