Milan, lo staff di Gattuso: il vice è Luigi Riccio. Storia di un'amicizia lunga 20 anni

Serie A

Iniziata ufficialmente l’avventura di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan, è stato ufficializzato anche l’intero staff del nuovo allenatore rossonero. Immancabile l’amico e viceallenatore Luigi Riccio, al fianco dell’ex centrocampista per tutta la carriera

Mettere in archivio un inizio di stagione parecchio complicato e ripartire dalla grinta di Gennaro Gattuso. E’ questo l’obiettivo del Milan, che dopo l’esonero di Vincenzo Montella ha deciso di voltare pagina affidando la panchina all’ex centrocampista. Per Gattuso al via l’esperienza 3.0: dopo gli anni in campo e la parentesi da allenatore della Primavera, è iniziata ufficialmente la nuova avventura alla guida della prima squadra. Ufficializzato anche l’intero organigramma dei collaboratori che affiancheranno il nuovo allenatore del Milan: nello staff presente l'amico Luigi Riccio, compagno di squadra prima e viceallenatore poi che ha seguito Gattuso praticamente per tutta la carriera.

Da Perugia al Milan, storia di un legame lungo 20 anni

Un rapporto che va oltre il calcio. Amicizia sincera, legame fraterno. Complicità nata a Perugia, dove Gattuso e Riccio si sono incontrati giovanissimi prima di trasferirsi entrambi in Scozia, ai Glasgow Rangers, nel 1997. Da lì un susseguirsi di emozioni sempre condivise, anche se il calcio li ha portati a percorrere strade diverse. Dopo la partenza di Gattuso verso la Salernitana (prima di trascorrere il resto della carriera in mezzo al campo con la maglia del Milan), nel 1999 Riccio ha fatto un’altra esperienza all’estero, al Beveren – in Belgio –, prima di fare rientro in Italia per vestire le maglie di Pistoiese, Ternana e Ancona. Nel 2002 il passaggio al Piacenza, club del quale è diventato capitano e bandiera, poi il trasferimento al Sassuolo nel 2009, dove due anni più tardi ha chiuso la carriera. Nel frattempo il rapporto con l’amico Gattuso è rimasto strettissimo, rafforzato anche da elementi extracalcistici. Riccio ha infatti fatto da padrino di battesimo alla figlia di 'Ringhio', Gabriela, mentre il nuovo allenatore del Milan ha battezzato il secondogenito dell’amico, Lorenzo. Smessi per entrambi i panni da calciatore ecco la nuova vita insieme: sin dalla prima esperienza in panchina, Gattuso ha voluto Riccio al suo fianco come vice. Esperienze condivise alla guida di Sion, Palermo, OFI Creta e Pisa, club con il quale i due hanno conquistato la promozione in Serie B. Insieme anche sulla panchina della Primavera del Milan, adesso per i due amici la grande occasione alla guida della prima squadra rossonera.

Lo staff completo

Non solo Luigi Riccio, con l’arrivo di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan è stato ufficializzato il nuovo staff tecnico della prima squadra per la stagione 2017/2018. Pienamente confermati il Team Manager Andrea Romeo e il Club Manager Christian Abbiati, tra i preparatori atletici, oltre a Mario Innaurato che lavora con i rossoneri da qualche settimana, inserita anche la figura di Bruno Giovanni Dominici, presente quando Gattuso giocava nel Milan e componente dello staff dell'allenatore anche nei primi mesi di esperienza sulla panchina della Primavera. Oltre ai primi due c'è anche Dino Tenderini, mentre tra i collaboratori tecnici Massimo Innocenti, Francesco Sarlo e il match analyst Marco Sangermani. A completare il quadro i preparatori dei portieri, Alfredo Magni e Giorgio Bianchi, per uno staff non numericamente corposo. Questo, dunque, il nuovo gruppo di lavoro di Gennaro Gattuso alla guida del Milan. 

Allenatore: Gennaro Gattuso
Allenatore in seconda: Luigi Riccio
Preparatori atletici: Mario Innaurato, Bruno Giovanni Dominici e Dino Tenderini
Collaboratori tecnici: Massimo Innocenti e Francesco Sarlo
Match analyst: Marco Sangermani
Allenatori dei portieri: Alfredo Magni e Giorgio Bianchi
Club Manager: Christian Abbiati
Team Manager: Andrea Romeo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche