Napoli-Fiorentina 0-0, sorpasso mancato. Gol e highlights

Serie A

La squadra di Sarri non approfitta del pareggio tra Juve e Inter per riprendersi la testa della classifica: la Viola non si fa mettere sotto, finisce in parità nonostante l'assalto dei padroni di casa nella ripresa. Sportiello provvidenziale su Zielinski e Mertens

CLICCA QUI PER RIVIVERE NAPOLI-FIORENTINA

NAPOLI-FIORENTINA 0-0

Alta classifica immobile nel weekend della 16^ giornata di Serie A: né la Roma né il Napoli approfittano del pareggio dell’anticipo tra Juve e Inter. Al San Paolo la squadra di Sarri sbatte contro una Fiorentina ben organizzata che riesce ad opporsi alle minacce dei padroni di casa, grazie a uno Sportiello in grande spolvero. Per la prima volta nell'era Sarri, il Napoli chiude 2 gare consecutive di Serie A senza fare gol.

Primo tempo col freno a mano

Non tantissime le occasioni nel primo tempo: la squadra di Sarri va all’intervallo con un solo tiro tentato, record negativo per gli azzurri in questa stagione nei primi 45 minuti in tutte le competizioni. Era dal debutto in campionato, contro l’Atalanta ad agosto, che il Napoli non subiva più tiri di quelli fatti nel primo tempo. Ma è ancora più curioso osservare che le ultime tre volte che il Napoli ha effettuato un solo tiro nel primo tempo in Serie A sono state tutte contro la Fiorentina (questa, settembre 2012, settembre 2011). L’unica conclusione, tra l’altro, è un tiro alto di Jorginho che non impensierisce minimamente Sportiello. I viola invece si rendono pericolosi prima con un destro di Benassi bloccato da Reina e soprattutto con Simeone, ma il portiere spagnolo è bravo a coprire la porta. Ancora il Cholito, di testa, Reina non deve nemmeno tuffarsi.

Sportiello è un muro

Al rientro in campo delle squadre il primo squillo è ancora dei padroni di casa, come era accaduto dopo il fischio d’inizio con la bella azione di Mertens: questa volta è Zielinski ad avere il pallone dell’1-0 tra i piedi ma il suo mancino è impreciso. Il polacco spara alto e grazie Sportiello. Da sottolineare l’organizzazione della Fiorentina. Nel giro di due minuti, dal 10’ al 12’, spunta il vero Napoli: Zielinski ha la palla dell’1-0 ma Sportiello devia sul palo. Poi Hamsik sfiora il vantaggio con un gran destro da fuori area: esterno della rete per lo slovacco, all’inseguimento del gol numero 115 con la maglia del Napoli, che vorrebbe dire eguagliare Maradona nella classifica marcatori di tutti i tempi di tutte le competizioni in azzurro. Ora il Napoli attacca: Mertens a tu per tu con Sportiello si prende il tempo per calciare ma il suo diagonale trova il portiere della Fiorentina.

La situazione

In classifica il Napoli resta secondo, a -1 dall'Inter e a + 1 dalla Juve. La Fiorentina sale a quota 22 punti. Il Napoli non ha trovato il gol in quattro delle ultime otto partite di campionato. La Fiorentina colleziona, con questo, tre pareggi di fila fuori casa: non le succedeva, in Serie A, da settembre 2007.

 

Il tabellino

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan (76' Rog), Jorginho (82' Diawara), Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski (73' Ounas).
All. Sarri

Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini (79' Gaspar), Pezzella, Astori, Biraghi; Badelj, Veretout, Benassi; Chiesa (73' Dias), Simeone, Thereau (67' Sanchez).
All. Pioli

Ammoniti: Badelj (F), Veretout (F), Gaspar (F), Diawara (N), Callejon (N), Rog (N)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche