Giudice sportivo: una giornata per Suso. Squalificati anche Romagnoli e Vecino

Serie A
suso

Le decisioni del giudice sportivo: una giornata per lo spagnolo, dopo il rosso diretto del Bentegodi. Squalificati anche Romagnoli e Vecino: l'uruguaiano non sarà a disposizione di Spalletti per la sfida col Sassuolo

Il giudice sportivo si è pronunciato: per Suso soltanto una giornata di squalifica, dopo l’espulsione comminata dall’arbitro Daniele Orsato, della sezione di Schio, durante Hellas Verona – Milan della scorsa domenica. Il calciatore spagnolo, dunque, salterà la sfida con l’Atalanta, in programma sabato alle ore 18 a San Siro. Il direttore di gara aveva mostrato il rosso diretto a Suso dopo aver rivisto le immagini nel monitor su segnalazione dei VAR Aureliano e Ghersini. L’esterno del Milan infatti ha colpito Verde in un modo giudicato meritevole dell’espulsione per Orsato. I rossoneri dovranno fare a meno anche di Alessio Romagnoli per la sfida con la squadra di Gasperini, perché da diffidato è tra gli ammoniti della partita del Bentegodi.

Gli altri squalificati

Anche l’Inter perde una pedina importante per la prossima sfida, Matias Vecino, che salterà col Sassuolo. Squalificati anche Buchel del Verona (che mancherà contro l’Udinese) e Cigarini del Cagliari (indisponibile per la gara con la Fiorentina), tutti ammoniti da diffidati. Un turno di stop anche per Walter Zenga. L'allenatore del Crotone era stato allontanato dall'arbitro, per proteste, sul finire della gara interna contro il Chievo, vinta dai rossoblu col risultato di 1-0.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche