Tommasi lancia la campagna social: "Ditemi come rilanciare il calcio"

Serie A
Il candidato alla presidenza della Federcalcio Tommasi, foto Getty
tommasi_getty

Svolta epocale per Damiano Tommasi, che ha deciso di dare voce alla gente per provare a cambiare il calcio italiano. Ecco dunque lanciato sui social l’hashtag #Cambiamoilcalcio, subito apprezzato dai suoi followers

#Cambiamoilcalcio, è questo l’hashtag lanciato da Damiano Tommasi nel corso della sua 'campagna elettorale' messa in atto in vista dell’Assemblea Federale che, il prossimo 29 gennaio, sceglierà il nuovo presidente. Una mossa epocale quella di Tommasi che, attraverso il proprio account Twitter, ha deciso di dare voce alla gente, promettendo di impegnarsi alla realizzazione delle idee che otterranno il maggior successo. "Ciao a tutti, iniziando il mio cammino verso le elezioni del 29 gennaio lancio questa campagna. Inviate attraverso i social (Facebook, Instagram, Twitter, con l'hashtag #cambiamoilcalcio) le vostre idee per il calcio che verrà. Le 3 che otterranno il maggior successo mi impegnerò, da Presidente Figc, a valutarne la fattibilità e portarle avanti! Quindi...spazio alle vostre idee: #cambiamoilcalcio. PS: ovviamente se una delle idee fosse "te ne devi andare"... Non la prenderei in considerazione perché non potrei portare avanti le altre 2". Tanti i commenti da parte dei followers di Tommasi che, tra le tante, novità spingono  per avere un “Limite degli stranieri in rosa,  Serie A con 18 squadre e Primavera con almeno 8 italiani in campo".

Ufficiale la candidatura di Tommasi

Damiano Tommasi scende in campo: ufficiale la sua candidatura alle prossime elezioni per il Presidente della FIGC. La Federcalcio italiana, quindi, aggiunge un nuovo nome a quelli di Gravina e Sibilia: quello di Damiano Tommasi. Ecco il comunicato dell'AIC, l'Associazione Italiana Calciatori, di cui l'ex Roma è attualmente presidente: "Damiano Tommasi ha deciso di fare il primo passo verso le prossime elezioni federali. Dopo alcune settimane di incontri e colloqui sarà candidato presidente nella prossima Assemblea federale del 29 gennaio e ha comunicato la decisione agli altri due possibili candidati, Cosimo Sibilia e Gabriele Gravina. "La volontà di essere parte attiva del cambiamento viene da un percorso fatto negli ultimi anni che mi spinge a mettermi a disposizione per un progetto che sia il più possibile di condivisione. Oggi i calciatori vogliono essere quelli che uniscono. In questo momento c'è la necessità di riportare al centro della discussione il progetto sportivo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.