Milan, vertice in casa rossonera: si lavora per il rifinanziamento

Serie A

L'obiettivo è risolvere entro primavera la questione rifinanziamento del debito con Elliott. C'è stato un importante summit in pieno centro a Milano tra Han Li (arrivato nelle ultime ore dalla Cina), Marco Fassone, due componenti del cda rossonero e Franco Carlo Papa, esperto in ristrutturazione del debito

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE

Importante cena di lavoro giovedì sera in casa Milan. In un noto ristorante giapponese nel pieno centro di Milano, riunione operativa tra Han Li (arrivato 24 ore prima della Cina), Marco Fassone, e due componenti del cda rossonero: l’avvocato Roberto Cappelli ed il manager Marco Patuano. La novità è stata rappresentata dalla presenza di Franco Carlo Papa, presidente del consiglio Sindacale oltre che analista finanziario, e presidente dello studio PGS consulenti (esperto in ristrutturazione del debito). La presenza di Papa va quasi inevitabilmente legata alla parte finanziaria del club e al rifinanziamento del debito con Elliott (303 mln) che dovrà essere saldato entro ottobre 2018.

Quindi in casa Milan prosegue il lavoro dei dirigenti per risolvere entro primavera la questione rifinanziamento. Tempi strettissimi. Ad aprile a Nion la UEFA vorrà vedere chiaro sul futuro societario del Milan.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.