Serie A, Cagliari: lavoro verso la Spal, Cragno parzialmente in gruppo

Serie A
Cragno, Cagliari (Getty)

Continua la preparazione della squadra in vista della delicata sfida con la Spal: parzialmente in gruppo Alessio Cragno, personalizzato per Senna Miangue. Caligara si presenta: "Cagliari Piazza ideale per crescere"

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

CALCIOMERCATO, SERIE A: TUTTI GLI ARRIVI DI GENNAIO

Un momento della stagione sicuramente delicato, con il Cagliari chiamato a reagire dopo gli ultimi risultati negativi che hanno portato la squadra in piena lotta salvezza. Dopo il pareggio contro il Crotone allo Scida, la formazione rossoblù affronterà domenica pomeriggio alla Sardegna Arena la Spal in uno scontro diretto che potrebbe significare molto sia per la classifica, sia per il morale. Tutti in campo questa mattina sul terreno di gioco dello stadio del Cagliari, con Diego Lopez che dopo il consueto riscaldamento tecnico ha impegnato la squadra in una partita tattica, con i singoli reparti che sono stati sottoposti a lavori specifici. Cura massima ai dettagli, con la seduta che è terminata solo dopo ulteriori esercitazioni sulla tecnica con cross, tiri in porta e punizioni. Ha lavorato parzialmente con il resto dei compagni in gruppo Alessio Cragno, allenamento personalizzato invece per Senna Miangue. Cagliari che tornerà ad allenarsi nella mattinata di domani per l'ultima rifinitura prima dell'importantissima sfida di campionato contro la Spal.

Caligara: "Cagliari piazza ideale per crescere"

Giornata di presentazione in casa rossoblù, con il Cagliari che ha presentato ai nuovi tifosi uno degli acquisti del mercato di gennaio: si tratta di Fabrizio Caligara, centrocampista classe 2000 arrivato a titolo definitivo dalla Juventus. "Della possibilità di un mio trasferimento al Cagliari se ne era già parlato a inizio mercato, ma andando avanti con i giorni si era persa un po' la speranza. Cagliari è una bella piazza per crescere, meglio di così per un giovane non ci può essere", le parole di Caligara. Il neo acquisto rossoblù – che nella sua nuova esperienza indosserà la maglia numero 38 – ha poi aggiunto: "Il Cagliari è una grande società, nella sua storia ha vinto uno scudetto e ha avuto giocatori come Riva, Conti e Zola. L'esordio in Champions League con la Juventus contro il Barcellona al Camp Nou? Un sogno, è stata una serata indimenticabile", ha concluso Caligara.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.