user
10 febbraio 2018

Serie A, probabili formazioni 24^ giornata: Icardi non ce la fa, gioca Eder. Perotti titolare nella Roma

print-icon

Tutte le news e le ultime dai campi degli inviati di Sky. Icardi non è tra i convocati dell'Inter per il Bologna. Rafinha potrebbe partire dal 1'. Emergenza a centrocampo per Di Francesco che ritrova, ma solo per la panchina, sia De Rossi che Schick. Mazzarri, che non sarà in panchina causa squalifica, propone Belotti dall'inizio. 

CLICCA QUI PER LE FORMAZIONI DELLA 24^ GIORNATA

NAPOLI, NUOVO INFORTUNIO PER FAOUZI GHOULAM

SASSUOLO-CAGLIARI, domenica ore 12:30 (SKY SUPER CALCIO HD)

Sassuolo, Baba-bis

Per Lemos e Babacar, l'esordio in neroverde contro la Juventus è come se non avesse dato indicazioni. Certo, il difensore è naufragato con il resto del reparto e il ritorno di Goldaniga dopo la squalifica potrebbe farlo scivolare in panchina. Iachini infatti non può sbagliare contro il Cagliari e dovrebbe affidarsi alla solita linea difensiva. In attacco invece Babacar va verso la conferma con Berardi e Politano al suo fianco.

Cagliari, Faragò non ci sarà

Diego Lopez recupera Pisacane in difesa dopo la squalifica. Sembrava una domenica tranquilla per il tecnico rossoblù a livello di indisponibili e invece si è fermato Faragò che non ci sarà a Reggio Emilia. Nel 3-5-2 davanti torna Joao Pedro ad affiancare Pavoletti. Il brasiliano settimana scorsa aveva agito da mezzala. Sulla destra di dovrebbe essere Dessena con Ionita al centro. L'alternativa è una madiana con Lykogiannis sulla fascia sinistra. 

CHIEVO-GENOA, domenica ore 15:00 (SKY CALCIO 4 HD)

Chievo, due assenze in difesa

Maran rischia grosso contro il Genoa e non può sbagliare. Dietro mancheranno Cacciatore, che deve scontare la seconda giornata di squalifica, e Tomovic, alle prese con un fastidio muscolare. La linea difensiva dovrebbe tornare a 4 con Depaoli terzino destro e Bani a far coppia con Gamberini. Davanti rientra Inglese che potrebbe essere affiancato da Meggiorini. In mezzo ballottaggio Bastien-Giaccherini.

Genoa, 5 indisponibili

Ballardini recupera solo Taarabt. In difesa Rossettini è squalificato. Sul centro-destra va verso la conferma Biraschi con Spolli e Zukanovic a completare il pacchetto. Rosi è ancora out al pari di Veloso. Si dovrebbero rivedere quindi Pedro Pereira e Hiljemark. In attacco Lapadula rischia di rimanere in panchina. Taarabt è a rischio convocazione.

INTER-BOLOGNA, domenica ore 15:00 (SKY CALCIO 1 HD)

Inter, Icardi salta anche il Bologna

I nerazzurri sono in serie aperta: la vittoria in campionato manca da 8 partite e va invertito il trend. Icardi sperava di recuperare e di tornare titolare ma l'argentino non ha recuperato e Spalletti non lo ha inserito nella lista dei convocati. In difesa favorito Cancelo sulla fascia sinistra mentre nel 4-2-3-1 di Spalletti Rafinha potrebbe essere proposto dall'inizio come trequartista anche se l'ultimo arrivato non ha in 90' nelle gambe.

Bologna, Di Francesco reclama un posto da titolare

Donadoni avrà ancora fuori Simone Verdi e dovrà decidere il sistema di gioco. Attenzione perchè oltre al 4-3-3 c'è la possibilità di un 4-3-1-2 con Dzemaili nel ruolo di trequartista dietro a Palcio e Destro. Quest'ultimo però potrebbe rimanere fuori dall'XI titolare qualora Donadoni dovesse optare per il 4-3-3. Davanti infatti ci sarebbero Palacio centrale con Orsolini e Di Francesco ai suoi lati.


SAMPDORIA-VERONA, domenica ore 15:00 (SKY CALCIO 3 HD)

Sampdoria, duello Alvarez-Caprari

Giampaolo non potrà schierare sulla trequarti Gaston Ramirez, fermato per un turno dal giudice sportivo. Al suo posto favorito Caprari ma Alvarez punta a scalzare il compagno di reparto. In attacco pochi dubbi con il duo Quagliarella-Zapata. Sulla corsia sinistra potrebbe tornare Strinic ma il ballottaggio con Murru, reduce da prestazioni più che positive, è più vivo che mai.

Verona, torna Kean ma dalla panchina

Pecchia ritrova Kean che però rischia di partire dalla panchina. Davanti infatti i favoriti sono Matos e Petkovic. Il classe 2000 sarà quindi un'arma da usare a gara in corso. Il 4-4-2 di Pecchia non cambierà rispetto alle ultime uscite con Verde largo a sinistra a centrocampo con Romulo sull'altro versante. In difesa Fares favorito per la corsia sinistra. 

TORINO-UDINESE, domenica ore 15:00 (SKY CALCIO 2 HD)

Torino, Belotti pronto per tornare titolare

Walter Mazzarri, che non sarà in panchina causa squalifica, dovrebbe rimettere al centro del villaggio il 'Gallo' Belotti. Il bomber azzurro sta bene e, complice lo stato febbrile di Niang, è lui il candidato numero uno in attacco. De Silvestri e Rincon sono recuperati e, salvo sorprese, dovrebbero essere nell'XI titolare. Acquah è squalificato mentre Obi non è al meglio ma dovrebbe stringere i denti. In caso di forfait, pronto Valdifiori.

Udinese, esce Danilo entra Samir

Porte girevoli in difesa: Oddo non potrà contare sullo squalificato Danilo ma Samir, al rientro dopo il turno di stop che gli aveva imposto il giudice sportivo, è pronto a prenderne il posto. Sulla fascia destra si dovrebbe rivedere Widmer. Sul versanto opposto oggi non era in campo Pezzella. Favorito quindi Zampano visto che Adnan è ancora ai box. Dietro a Lasagna infine ballottaggio tra De Paul e Maxi Lopez con il primo leggermente favorito.

ROMA-BENEVENTO, domenica ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Roma, Perotti in vantaggio su Defrel. De Rossi e Schick ci sono

I problemi a centrocampo continuano per Eusebio Di Francesco. In mediana mancheranno infatti sia Pellegrini che Nainggolan, fermati entrambi dal giudice sportivo. De Rossi torna tra i convocati ma non ha ancora i 90 minuti nelle gambe, per questo al fianco di Strootman ci sarà Gerson. Il trio di incursori alle spalle di Dzeko dovrebbe essere formato da Under, El Shaarawy e Perotti, con quest'ultimo favorito nel ruolo di trequartista centrale alle spalle di Dzeko. Torna tra i convocati anche Schick

Benevento, Iemmello influenzato

Dopo il Napoli ecco la Roma per la squadra di Roberto De Zerbi. Nel 3-5-1-1 dei campani potrebbe tornare Coda nell'XI titolare. Iemmello infatti non sta bene a causa dell'influenza mentre Brignola convince di più con un attacco a tre. Djuricic, con tutta probabilità, verrà confermato dal 1'. Qualche ballottaggio in difesa con Sagna che si candida a partire subito titolare.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi