user
14 febbraio 2018

Benevento, l'appello di Aruta a Vigorito: "Presidente, vorrei giocare un minuto in Serie A"

print-icon
C_2

Sossio Aruta, protagonista in passato del reality Campioni, si rivolge al presidente del Benevento con una singolare richiesta: "Vorrei giocare un minuto in Serie A, così da diventare l'unico giocatore ad aver militato in tutte le categorie"

Un minuto di Serie A, per poter dire di aver disputato tutte le categorie. E’ la singolare richiesta di Sossio Aruta al presidente del Benevento, Oreste Vigorito. Aruta, divenuto famoso per la partecipazione al reality sul calcio Campioni, al momento gioca in Prima Categoria in Campania, con la maglia della Torrese, squadra di Torre del Greco, in provincia di Napoli. Nonostante abbia 47 anni. “Il mio sogno è esordire in Serie A con il Benevento. Ho giocato in tutte le categorie, tranne la massima. Di recente ho parlato con il presidente Vigorito, chiedendogli di farmi giocare un minuto in A. Per me sarebbe un record, diventerei l'unico giocatore ad aver militato in tutte le categorie” ha spiegato il giocatore in un’intervista rilasciata a Calcio Illustrato, la rivista della Lega Nazionale Dilettanti. In realtà però Antonio Martorella a Rocco Pagano sono già riusciti nell'incredibile scalata dalla Terza Categoria alla Serie A.

Passato giallorosso

La richiesta è legata anche a tanti ricordi che legano Aruta al Benevento. Infatti, vi ha militato a cavallo tra gli anni novanta e duemila, dove la situazione della squadra era del tutto differente: “La società e l'ambiente mi adorano, perché lì ho trascorso quattro anni meravigliosi, tre in C2 e uno in C1. Abbiamo disputato un playoff perso, e un playout vinto grazie a un mio gol al 90' a Nocera Inferiore, sono un idolo. Ora il destino ha voluto che il Benevento arrivasse fino alla Serie A...”. Per questo, Sossio Aruta ci crede. D’altronde, giocare a 47 anni è solo per chi aspetta momenti così.

Serie A, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi