Morto Gian Marco Moratti, figlio di Angelo e fratello di Massimo: una vita legata all'Inter

Serie A
moratti_ansa

Petroliere, presidente della Saras, il fratello di Massimo è stato sempre legato con la sua famiglia al club nerazzurro: ricevette le prime azioni nel 1948 dal padre Angelo

È morto a 81 anni Gian Marco Moratti, petroliere, figlio di Angelo e fratello di Massimo. Imprenditore, presidente della Saras, la raffineria inaugurata negli anni ’60, era per tutti il 'petroliere'. La sua è stata una vita legata all’Inter: nato a Genova nel 1936, ha ricevuto le prime azioni del club nerazzurro dal padre già nel 1948.  Padre di quattro figli: Angelo e Francesca dalle prime nozze. Gilda e Gabriele da seconde nozze, si era laureato in Giurisprudenza a Catania ed è stato presidente dell’Unione petrolifera. Consigliere d’amministrazione dell’Inter, della Bnl, del Corriere della Sera, è stato impegnato anche nel sociale. Con Letizia è stato uno degli animatori anche della comunità di san Patrignano.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.