user
14 marzo 2018

Belgio, l'ex Roma H'Maidat arrestato per rapina a mano armata

print-icon
h_m

L'olandese di origine marocchina secondo i media belgi avrebbe partecipato a cinque rapine a mano armata. Di proprietà della Roma, ha giocato in prestito con Ascoli, Vicenza, Olhanense e Westerlo

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Ismaili H’Maidat, olandese di origine marocchina è stato arrestato in Belgio con l’accusa di aver partecipato a cinque rapine a mano armata. I media locali hanno citato fonti della procura, secondo le quali H’Maidat avrebbe partecipato a furti con pistola in una stazione di servizio, un casinò, un negozio di scarpe e due supermercati nei dintorni di Anversa. H'Maidat, Dopo gli esordi nel Twente e il passaggio al Crystal Palace, si mette in mostra nell'Anderlecht al Torneo di Viareggio 2014, perso in finale contro il Milan allenato da Filippo Inzaghi. Il Brescia lo nota e ne acquista il cartellino, facendolo esordire a 19 anni in Coppa Italia contro la Pro Vercelli. Nella stagione successiva arriva anche la prima rete contro il Bologna. Nell'estate 2016 la Roma mette le mani sul talento del Brescia, per poi girarlo in prestito ad Ascoli, Vicenza, Olhanense e Westerlo. Il club belga lo aveva allontanato lo scorso gennaio perché non si era presentato più volte agli allenamenti senza giustificazioni. Fino all'arresto si erano perse le sue tracce

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi