Napoli, Hamsik: "Con dieci successi vinciamo lo scudetto"

Serie A
hamsiK_gety

Il capitano del Napoli ha parlato ai microfoni della radio ufficiale: "Con l’Inter abbiamo giocato bene, pur non riuscendo a segnare. Sono sicuro che sarà complicato anche per la Juventus fare risultato lì"

NAPOLI-GENOA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Quattro punti da recuperare, dieci giornate per farlo, con tanto di scontro diretto da giocare all’Allianz Stadium. Non tutto è perduto, per il Napoli, e l’ha voluto ribadire anche il capitano degli azzurri, Marek Hamsik, intervistato da Radio Kiss Kiss. “Non molliamo, dobbiamo crederci fino all’ultimo. La Juventus ha due partite impegnative da giocare fuori casa e può ancora succedere di tutto. Ci sono tanti punti a disposizione” ha detto il centrocampista. Vincerle tutte non darebbe la sicurezza aritmetica della conquista dello scudetto, ma lo slovacco confida che entrambe le cose possano coincidere. I bianconeri infatti potrebbero perdere qualche punto contro la Roma o contro l’Inter, entrambe da affrontare in trasferta. “Se arriviamo a 100 punti – ha proseguito – magari vinciamo il campionato. Abbiamo fatto una stagione di alto livello, proseguiremo su questa strada”. Alla 27^ giornata, quando la Juve ha affrontato la Lazio e il Napoli avrebbe ricevuto la Roma, si pensava ci potesse essere un allungo importante degli azzurri; invece, il gol di Dybala allo scadere e la vittoria inaspettata dei giallorossi ha dato il via alla rimonta juventina: “Abbiamo tirato 26 volte contro la Roma, purtroppo ci sono partite in cui va così. Loro hanno saputo punirci ad ogni occasione. Poi con l’Inter abbiamo giocato bene, pur non riuscendo a segnare. Sono sicuro che sarà complicato anche per la squadra di Allegri vincere lì”.

Ambiente compatto

Hamsik ha riflettuto in modo positivo sulla gara di San Siro: “E’ stato bello anche ricevere l’approvazione di Sarri dopo la partita. Sapevamo di aver fatto una buona prestazione, ma quando lo riconosce anche l’allenatore è diverso. Sono felice anche della risposta dei tifosi, che continuano a complimentarsi con noi nonostante il pareggio con l’Inter e la sconfitta con la Roma”. Poi, il capitano ha presentato il prossimo impegno, domenica sera contro il Genoa. “E’ un avversario fastidioso, una squadra in crescita nell’ultimo periodo. Non sarà facile ma dobbiamo vincere per forza: giochiamo al San Paolo e siamo in corsa per lo scudetto” ha concluso il centrocampista.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.