Milan, l'agente di Cutrone: "Tante le squadre interessate, ma Patrick resterà rossonero"

Serie A
L'attaccante del Milan Patrick Cutrone, foto Getty
cutrone_getty

L'agente di Patrick Cutrone ha parlato del futuro del suo assistito, svelando come nell'ultima finestra di mercato siano stati molti i club ad interessarsi a lui: "Ma noi vogliamo restare al Milan"

Quindici gol in campionato, quattro assist e una media di una rete ogni 143 minuti. Chi si aspettava ad inizio stagione che Patrick Cutrone fosse l’uomo in più del reparto offensivo del Milan? Grinta, determinazione e gol, tanti gol. Utili per spingere i rossoneri fino alla soglia della zona Champions. Prestazioni sopra le righe che hanno spinto il ct Di Biagio a convocarlo con la Nazionale italiana per le due amichevoli contro Argentina e Inghilterra, una chiamata che non ha sorpreso l'agente di Cutrone, Donato Orgnoni, che ha parlato del momento del suo assistito: "Questa è una stagione particolare per Patrick, stanno arrivando tante soddisfazioni per lui e le merita tutte. Non si accontenta mai e, questo, può essere anche un limite. Secondo me dovrebbe godersi di più alcune situazioni, ma lui è abituato a ragionare per obiettivi che sono, se non quotidiani, settimanali. Adesso è arrivata la chiamata azzurra, sono certo cercherà di rubacchiare qualcosa ai suoi compagni per crescere ulteriormente. Patrick deve ancora maturare, lui sa segnare anche da fuori area perché ha un bel calcio ma finora non è riuscito a mostrare questa sua caratteristica. Sono sicuro che col tempo, farà vedere anche questo suo fondamentale".

"Restiamo al Milan"

L’agente di Cutrone si è soffermato poi sul rinnovo di contratto del giovane attaccante, svelando come molte società si siano interessate a lui nell’ultima finestra di mercato: "Del rinnovo abbiamo già iniziato a discuterne ma senza scendere nei particolari. Non ci saranno problemi, perché un accordo lo troveremo. Ci incontreremo dopo Pasqua, ci siederemo intorno ad un tavolo e ne parleremo. La nostra intenzione e quella del Milan è di trovare un accordo, dunque non ci saranno problemi. L’interesse di altre squadre? Quando un ragazzo di 20 anni ha questi numeri, è una cosa normale che venga attenzionato da molte società. Ma non ci siamo mai posti il problema, siamo al Milan e restiamo al Milan. Ovviamente ci hanno fatto piacere, ma la nostra volontà è proseguire in rossonero".

Il feeling con Gattuso

L’arrivo di Gattuso sulla panchina del Milan ha aiutato Cutrone, a rivelarlo è lo stesso agente: "Vedendo arrivare Gattuso alla guida della squadra, ho immaginato subito che avrebbe avuto un feeling particolare con Patrick. Hanno la stessa fame, la stessa voglia e la stessa grinta. Lui piace anche ai tifosi perché va in campo e dà l’anima, quando la curva gli ha fatto il coro la prima volta, mi son venuti i brividi così come dopo la sua esultanza in seguito al gol convalidatogli dal Var nel match contro il Chievo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.