Serie A: calendario, programma, orari della 30^ giornata

Serie A

Tutte le partite in programma sabato: si inizia alle 12.30 con Bologna-Roma, alle 15 l'Inter ospita il Verona, la Lazio affronta il Benevento; alle 18 Sassuolo-Napoli e Chievo-Samp, gran finale con il posticipo Juventus-Milan

JUVENTUS-MILAN LIVE

SASSUOLO-NAPOLI LIVE

CHIEVO-SAMP LIVE

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA LIVE

Dobbiamo aspettarci sorprese dal turno di Pasqua? Ce lo dirà soprattutto Juventus-Milan, big-match della 30.a giornata di Serie A con il Napoli particolarmente interessato che spera in un favore da parte dei rossoneri per riprendersi la testa della classifica. Ecco come seguire tutti i match di questo turno di campionato particolare (si gioca in un'unica giornata) e le curiosità sulle principali sfide.

Quando e a che ora si gioca in Serie A il turno di Pasqua?

Un turno particolare, il trentesimo di Serie A, con tutte le 10 partite in programma che si giocheranno nella giornata di sabato. Si inizia all'ora di pranzo, poi 6 gare in contemporanea alle 15, altre 2 alle 18 e infine il posticipo delle 20.45, per una giornata piena. Il giorno di Pasqua, di conseguenza, non si gioca. Ma gli appassionati di calcio avranno modo di consolarsi con la Premier League (il big-match Chelsea-Tottenham si gioca proprio domenica).

Qual è il match di pranzo delle 12.30?

Alle 12.30 si inizia con Bologna-Roma, diretta su Sky SuperCalcio HD. I giallorossi terzi in classifica a 59 punti devono guardarsi le spalle, l'Inter è a -4 e deve ancora recuperare una partita (il derby con il Milan), la Lazio è a quota 54, il Milan a 50 (con una partita in meno). La lotta per i posti che portano in Champions, insomma, è ancora apertissima. In una zona più tranquilla, a metà classifica, naviga il Bologna, che però non vince da tre giornate: solo un punto (1-1 con la Lazio) nelle ultime tre gare, con appena un gol fatto. All'andata successo della Roma, 1-0 firmato da El Shaarawy con uno dei gol più belli di questa stagione.

Quali sono le partite delle 15?

Alle 15 sei match in contemporanea: con Diretta Gol (Sky SuperCalcio HD) sarà possibile saltare da uno all'altro senza perdersi nemmeno un gol. Tra le "big", impegnate Inter e Lazio, entrambe in casa ed entrambe contro due neopromosse (le ultime due in classifica) che lottano per non retrocedere.
Nello specifico, si giocano Inter-Verona (diretta su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD), Lazio-Benevento (diretta su Sky Calcio 2 HD), Fiorentina-Crotone (diretta su Sky Calcio 3 HD), Cagliari-Torino (diretta su Sky Calcio 4 HD), Atalanta-Udinese (diretta su Sky Calcio 5 HD), Genoa-Spal (diretta su Sky Calcio 6 HD).

Quali sono le partite delle 18?

Due gare in programma alle 18: Sassuolo-Napoli (diretta su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD) e Chievo-Sampdoria (diretta su Sky Calcio 2 HD).

Qual è il posticipo serale delle 20.45?

Alle 20.45 grande attesa per Juventus-Milan, il big-match di giornata. Partita che può indirizzare sia la lotta scudetto (con il Napoli spettatore particolarmente interessato) sia quella per i posti Champions (con il Milan che cerca di rilanciarsi con una prestigiosa vittoria).

Come procede il duello a distanza tra Juventus e Napoli?

La Juventus scende in campo dopo il Napoli, situazione nuova per la squadra di Allegri che nelle ultime giornate aveva sempre giocato prima degli azzurri, mettendo "pressione" ai diretti concorrenti per la lotta scudetto, secondo Sarri. I bianconeri giocheranno dunque conoscendo già il risultato di Sassuolo-Napoli e da secondi in classifica in caso di vittoria del Napoli (che si porterebbe provvisoriamente in testa con un punto di vantaggio).

Cosa ci dirà Juventus-Milan?

Per la Juventus il test è impegnativo anche perché precede di pochi giorni la sfida di Champions contro il Real Madrid (3 aprile). Allegri, dunque, dovrà anche pensare a dosare uomini e forze; d'altra parte, farà un ragionamento simile anche Gattuso, che il 4 aprile ha il recupero del derby con l'Inter. Vietato perdere per entrambe, ovviamente: soprattutto perché una bella vittoria in una gara sempre così prestigiosa sarebbe il modo migliore per affrontare il successivo impegno.

Quali sono i precedenti tra Juventus e Milan?

All'andata, a San Siro, la Juventus si impose vincendo 2-0 grazie a una doppietta di Higuain. Più in generale, negli ultimi 10 confronti in campionato, 9 vittorie della Juventus e una sola del Milan, il 22 ottobre 2016 (1-0 con gol di Locatelli, a San Siro). In questo parziale, sono 17 i gol segnati dai bianconeri, 6 quelli del Milan.
I precedenti in Serie A sono 177 in tutto: 68 vittorie per la Juventus, 51 per il Milan, 58 i pareggi. A Torino, la percentuale di successi dei bianconeri sale al 50% (44 su 88 confronti in campionato). Storicamente il risultato più frequente è però l'1-1.

Chi ha l'impegno più difficile?

Inter e Lazio, in lotta per il quarto posto, affrontano rispettivamente Verona e Benevento, le ultime due in classifica. L'Hellas viene da un pesante ko, il 5-0 contro l'Atalanta; con lo stesso risultato, sempre nell'ultima giornata, l'Inter si è risollevata, strapazzando la Sampdoria. Prima di crollare contro gli uomini di Gasperini, il Verona aveva però collezionato due vittorie consecutive: appena 3 i gol segnati dai gialloblu nelle ultime 6 giornate, a fronte degli 11 incassati. Non se la passa meglio il Benevento, reduce da 3 ko di fila: la vittoria sul Crotone (3-2 del 18 febbraio) rappresenta l'unica gioia negli ultimi 8 turni. E dopo questa giornata, il 4 aprile, sarà scontro diretto per continuare a credere nella salvezza: Benevento-Verona.

Probabilmente sarà dura per l'Udinese, che deve risollevarsi a tutti i costi dopo le 5 sconfitte consecutive infilate tra febbraio e marzo (con solo 2 gol fatti) e se la vedrà con l'Atalanta, a Bergamo, avversario scomodissimo per chiunque. All'andata, però, i bianconeri si imposero 2-1, con rigore del possibile pareggio fallito da Cristante.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.