Torino-Milan 1-1: De Silvestri risponde a Bonaventura. Belotti sbaglia un rigore. Gol e highlights

Serie A

Il Torino colleziona il quinto risultato utile consecutivo e ferma i rossoneri sull'1-1. Belotti manda contro la traversa un rigore a inizio gara, Bonaventura porta in vantaggio il Milan. Nella ripresa, però, la squadra di Mazzarri accelera e trova il pareggio con De Silvestri che nel finale di gara viene espulso

RIVIVI LE EMOZIONI DI TORINO-MILAN

SERIE A, CLASSIFICA E RISULTATI

LE PAGELLE

TORINO-MILAN 1-1

9' Bonaventura, 70' De Silvestri

IL TABELLINO

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Nkoulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Rincon (57' Obi, 85' Acquah), Baselli, Ansaldi; Ljajic; Iago Falque (64' Edera), Belotti

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Zapata, Rodriguez; Kessié, Biglia (67' Locatelli), Bonaventura; Suso (77' Andre Silva), Kalinic (73' Cutrone), Borini

Chissà cosa sarebbe successo se Belotti avesse segnato quel rigore dopo soli 3'. Forse avremmo visto un'altra partita. Ma nel calcio non ci sono se e non ci sono ma, ma la concretezza di ciò che succede in campo. Il Milan sembra avere una sorta di pareggite acuta dal momento che ha collezionato il quarto pari nelle ultime cinque partite giocate. Un rallentamento, quantomeno nei risultati, che ha precluso agli uomini di Gattuso la speranza Champions. Dopo l'1-1 dello stadio Grande Torino il Milan deve guardarsi alle spalle. Solo una straordinaria Lazio è riuscita a frenare la rincorsa della Fiorentina, ma l'Atalanta e il Torino stesso sono vicine. Il Milan ha disputato una gara accorta, apparsa in controllo dopo la rete di Bonaventura, ma il Toro ci ha dato dentro nella ripresa ed è riuscito a strappare un punto. Continua, in casa rossonera, l'ormai quasi cronica mancanza di attaccanti nel tabellino dei marcatori.

Gallo, errore dal dischetto. Bonaventura non sbaglia

Quanto alle scelte di formazione, Gattuso ha dovuto rinunciare, nell'immediata vigilia, alla fantasia di Hakan Calhanoglu reduce da un problemino al ginocchio (piccola distorsione) ed ha optato per Borini. In avanti fiducia rinnovata a Kalinic e dietro Abate anziché Calabria con Zapata ad affiancare Bonucci. Sponda Toro, Mazzarri ha concesso spazio a Ljajic e come sempre a un Belotti desideroso di riscatto. E proprio questa foga ha tradito il "Gallo" in occasione del calcio di rigore concesso per un fallo ingenuo di Kessié su Ansaldi: la traversa ha fatto il resto e Belotti ha sbagliato il quinto degli ultimi sette rigori calciati in serie A. Il Milan, scosso, ha ritrovato le misure e complice una grandissima giocata di Bonaventura (tiro da fuori finito quasi nel sette) è riuscito a portarsi in vantaggio. Nel primo tempo, dal gol del Milan, i rossoneri sono stati pressoché in controllo totale. Senza subire iniziative granata (solo un tiro maldestro di Iago terminato alto) ma non ha nemmeno creato i presupposti per chiudere il match. Il primo tempo, dunque, è scivolato via senza ulteriori emozioni.

Cuore Toro, Milan imballato

Nella ripresa, la trama della gara non è cambiata, almeno nelle prime battute. Milan in gestione e piccoli tentativi del Toro di avanzare il proprio baricentro. La chiave del match, per i granata, è stata l'ingresso di Edera, classe '97 e fuoco vivo addosso. Il Milan ha perso Biglia e con Locatelli le distanze sono un po' saltate. Il Toro ha iniziato a spingere, Donnarumma ha dovuto salvare un tentativo proprio di Edera ma sul successivo angolo, De Silvestri, di testa, ha fatto 1-1. Gli ingressi di Cutrone e Andre Silva non hanno dato profondità al Milan che è sembrato anche provato fisicamente. Il Toro ha intravisto la possibilità di vincere il match e ha continuato a spingere forte. Poco prima del recupero Ljajic ha impegnato severamente Donnarumma che si è allungato e ha deviato in angolo. Nei 6' di recupero non è successo molto. Alla fine il pari serve più al Toro che al Milan. I granata confermano il buon momento di forma, i rossoneri proseguono nella loro leggera flessione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.