Cagliari, Sardegna Arena sold out. Ancora fermo Castan

Serie A

Grande risposta da parte del tifo rossoblù: Sardegna Arena sold out in vista della gara con l'Atalanta, l'ultima della stagione. Ancora ai box Castan: solo riposo e terapie per il difensore

Novanta minuti da non fallire per centrare la salvezza in Serie A senza bisogno di guardare ai risultati delle avversarie: Cagliari che dopo il successo di Firenze contro la Fiorentina è tornato a essere padrone del proprio destino, alla squadra allenata da Diego Lopez basta infatti un successo contro l'Atalanta per ottenere l'aritmetica certezza della permanenza nella massima serie. A spingere Barella e compagni nell'ultimo match di campionato ci sarà la spinta e il calore del pubblico rossoblù: Sardegna Arena infatti già sold out. "Tutto esaurito alla Sardegna Arena per il match di domenica tra Cagliari e Atalanta in programma alle ore 18. Si tratta del quarto sold-out stagionale: i tifosi rossoblù hanno dato ancora una volta prova di grande attaccamento nei confronti della squadra, pronti a sostenerla in questa ultima e decisiva sfida per la salvezza", recita la nota pubblicata dal sito ufficiale del club.

Ancora terapie per Castan

La carica della Sardegna Arena e i tifosi pronti a spingere la squadra negli ultimi novanta minuti della stagione, Cagliari che quest'oggi è tornato ad allenarsi per preparare al meglio la gara contro l'Atalanta in programma domenica alle ore 18. Il gruppo rossoblù questo pomeriggio si è ritrovato al centro sportivo di Asseminello per una nuova seduta di lavoro: inizialmente i difensori hanno svolto un lavoro tattico, mentre centrocampisti e attaccanti hanno proseguito l'allenamento in palestra. La squadra si è quindi nuovamente riunita per giocare prima una serie di partitelle tattiche, per concludere la sessione una partita a campo ridotto che ha visto coinvolti tutti gli elementi a disposizione di Diego Lopez. Che si ritroverà nel pomeriggio di giovedì: al termine della seduta i rossoblù inizieranno il ritiro in vista della sfida con l'Atalanta. Le ultime dall'infermeria: ancora terapie e riposo per Leandro Castan. Chi non sarà sicuramente a disposizione di Diego Lopez è il brasiliano Joao Pedro che è stato ufficialmente squalificato per sei mesi (la Procura inizialmente aveva chiesto 4 anni) dal Tribunale Nazionale Antidoping.

I più letti