Serie A, i peggiori giocatori della stagione per media voto

Serie A
flop_copertina

Fine anno, tempo di pagelle, e dai voti non si scappa. Disastro dei bomber della Serie A: i 3 con la media voto più bassa in assoluto sono attaccanti, e ce ne sono ben sei nelle prime otto posizioni. L'Hellas è la squadra più "rappresentata", seguita dal Benevento. Nelle classifiche per ruolo soffrono soprattutto le piccole del campionato. Tra giocatori delle prime squadre della classifica c'è solo Schick: il terzo peggiore in assoluto di questa stagione

SERIE A, TUTTI I FLOP DELLA STAGIONE

TUTTI I VERDETTI DELLA SERIE A

LA GUIDA ALLA NUOVA CHAMPIONS LEAGUE 2018-19

Stagione lunga, combattuta, bellissima, e tra i tanti verdetti che fanno sorridere le squadre: scudetto, Champions, Europa e salvezza, ci sono anche quelli che lasciano l’amaro in bocca. In Serie B sono andate Benevento, Hellas Verona e Crotone, mentre tante altre hanno giocato un campionato sottotono: delusioni, colpi sbagliati dal mercato, tanti gol subiti, pochi fatti e voti bassi, molto bassi. Ecco i peggiori dieci giocatori dell’intera stagione di Serie A per media voto, divisi poi anche per reparti nella flop 5 per ogni singolo ruolo.

Podio poco “Schick"

Il peggiore dell’intera stagione di Serie A? Il “premio”, tutt’altro che ambito, va a Rolando Aarons, giamaicano naturalizzato inglese, in prestito dal Newcastle a un Verona dove non ha affatto brillato. Undici le partire giocate, zero i gol e 5.27 è il suo voto medio per gara: il peggiore di tutto il campionato, che ha visto l’Hellas retrocedere. Colpe non solo sue, ovvio, e ben condivise dalla squadra: sono infatti ben tre i giocatori veronesi nella flop 10 della A: la squadra in assoluto più rappresentata, grazie anche a Zuculini quarto e Calvano quinto. Alle spalle dei gialloblu c’è dunque il Benevento con due rappresentanti: Armenteros sesto assoluto (e partito per la MLS a febbraio) e Di Chiara nono (retrocesso anzitempo in B nel Carpi già nel mercato di gennaio). Detto di Aarons leader assoluto, il podio è poi completato da Avenatti del Bologna al secondo posto: 11 partite, zero gol e un “bel” 5.31 di media in Serie A, e… Patrik Schick, unico rappresentante tra tutte le prime dodici squadre della classifica. Arrivato in estate dalla Samp dopo il mancato acquisto Juventus, il ceco ha segnato appena due reti in 19 partite, con una pessima media voto finale di 5.40. Tra gli altri nomi ben noti nella flop 10 assoluta spiccano anche quelli di Meggiorini del Chievo (zero gol per lui) e Maxi Lopez dell’Udinese (appena due centri in 28 partite).

La Flop 10 per media voto della Serie A 2017-18

1) Aarons (Hellas): M.V. 5.27
2) Avenatti (Bologna) M.V. 5.31
3) Schick (Roma) M.V. 5.40
4) Zuculini (Hellas) M.V. 5.44 (16 giocate)
5) Calvano (Hellas) M.V. 5.44 (9 giocate)
6) Armenteros (Benevento) M.V. 5.44 (8 giocate)
7) Meggiorini (Chievo) M.V. 5.46
8) Maxi Lopez (Udinese) M.V. 5.50 (26 giocate)
9) Di Chiara (Benevento) M.V. 5.50 (12 giocate)
10) Krafth (Bologna) M.V. 5.50 (12 giocate)

Belec-Puggioni: piange sempre il Benevento

Non è facile il ruolo del portiere, specie poi se giochi in una squadra di medio-bassa classifica che spesso è costretta a subire gioco e occasioni da gol degli avversari. Non stupisce allora che i peggiori tre portieri del campionato (nei dati sono stati presi in considerazioni solo calciatori con almeno 7 presenze in stagione) appartengono a due delle quattro squadre più battute del campionato. Al primo posto c’è Belec, che ha difeso la porta del Benevento nel girone d’andata. Dunque a gennaio ecco lo scambio di portieri: lo sloveno scuola Inter finisce alla Samp, mentre dai blucerchiati arriva Puggioni, che difenderà i pali dei campani nel ritorno, e che si piazza proprio al secondo posto tra i peggiori portieri dell’anno. Chiude la classifica Bizzarri dell’Udinese (quarta difesa più battuta del campionato), mentre il quarto peggior portiere in assoluto della A è Nicolas del Verona, con una media voto però sufficiente del 6 spaccato.

La Flop 3 dei portieri

1) Belec (Benevento-Samp) M.V. 5.83
2) Puggioni (Samp-Benevento) M.V. 5.91
3) Bizzarri (Udinese) M.V. 5.97

Sorprese Fiorentina e Torino

Cinque giocatori e cinque squadre diverse per i peggiori difensori dell’anno. In cima alla classifica parziale ci sono i già visti Di Chiara e Krafth di Benevento (ora al Carpi) e Bologna. Alle loro spalle ecco due sorprese: Maximiliano Olivera della Fiorentina ottava in campionato e Barreca del Torino nono, unici due giocatori di “metà classifica" tra tutti i flop dell’anno (fatta eccezione per il caso Schick). Il terzino viola è terzo in classifica, mentre Barreca è quarto in graduatoria a pari merito con Alex Ferrari del Verona e Cesar del Chievo, discriminante decisiva allora per la classifica le partite giocate.

La Flop 5 dei difensori

1) Di Chiara (Benevento) M.V. 5.50 (12 giocate)
2) Krafth (Bologna) M.V. 5.50 (12 giocate)
3) Olivera (Fiorentina) M.V. 5.57
4) Ferrari (Hellas) M.V. 5.63 (24 giocate)
5) Barreca (Torino) M.V. 5.63 (8 giocate)

Podio Hellas

Non uno, non due, ma ben tre giocatori: podio completo per l’Hellas, che si aggiudica tutti i primi tre posti dei peggiori centrocampisti della Serie A. Si salvano in pochi a Verona, e dopo i già citati (e a pari merito anche tra i flop assoluti) Zuculini e Calvano, ecco spuntare anche Marcel Büchel sul gradino più basso (o forse più alto) del podio, con una media voto di 5.55 a match. Chiudono dunque la graduatoria tra i peggiori centrocampisti della A Samuel Bastien al quarto posto, sempre a Verona ma sponda Chievo: 20 partite, un gol, due gialli, un rosso e 5.57 di media voto. Così come anche Crisetig del Bologna: stessa media a gara anche se con sole 8 presenze in A quest’anno.

La Flop 5 dei centrocampisti

1) Zuculini (Hellas) M.V. 5.44 (16 giocate)
2) Calvano (Hellas) M.V. 5.44 (9 giocate)
3) Büchel (Hellas) M.V. 5.55
4) Bastien (Chievo) M.V. 5.57 (21 giocate)
5) Crisetig (Bologna) M.V. 5.57 (8 giocate)

Bomber a secco

Dunque ecco gli attaccanti, quelli che solitamente possono far svoltare partite e voto personale in pagella anche solo con una singola giocata, ma decisiva. In cima alla classifica ci sono i già noti Aarons e Avenatti (i cui pessimi numeri sono già stati snocciolati in precedenza). Al terzo posto ecco Schick seguito da Armenteros, mentre chiude la flop 5 Riccardo Meggiorini, che ha raggiunto quest’anno le cento presenze con il Chievo ma, complici i guai fisici, in stagione non è mai riuscito a segnare. Ultimo dato significativo: in A hanno deluso soprattutto loro, i bomber: i centravanti occupano infatti i primi tre posti assoluti della flop 10, e si piazzano addirittura in sei nelle prime otto posizioni dei peggiori della A.

La Flop 5 degli attaccanti

1) Aarons (Hellas): M.V. 5.27
2) Avenatti (Bologna) M.V. 5.31
3) Schick (Roma) M.V. 5.40
4) Armenteros (Benevento) M.V. 5.44
5) Meggiorini (Chievo) M.V. 5.46

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport