Sampdoria, Giampaolo: "Ferrero tra i presidenti migliori"

Serie A
Marco Giampaolo, Sampdoria (Getty)
giampa

L’allenatore blucerchiato: "Non si interessa di calcio e non mi dice chi far giocare. E’ una persona intelligente, in tv appare diverso da ciò che è. Quagliarella? A una certa età i calciatori parlano molto e corrono poco, invece Fabio ha ancora un grande senso di professionalità"

SAMPDORIA, OSTI: "CON GIAMPAOLO STIMA RECIPROCA"

Due stagioni in cui la sua Sampdoria ha fatto vedere ottime cose e la voglia di migliorare e di crescere ancora nell’annata che Marco Giampaolo vivrà ancora alla guida della formazione blucerchiata. Dopo l’incontro con la società nei giorni scorsi l’allenatore le parti hanno deciso di continuare insieme per rendere ancora più grande la squadra che per due volte ha sfiorato l’Europa. Così a margine della cerimonia Football Leader - in cui è stato premiato con il riconoscimento della 'Panchina giusta' è stato lo stesso Giampaolo a parlare del suo rapporto con la società e non soltanto. Queste le sue dichiarazioni: "Com'è lavorare con Ferrero? Lui è tra i migliori presidenti, non si interessa di calcio e non mi dice chi far giocare… E' una persona intelligente, in tv appare diverso da ciò che è. Per quanto riguarda Quagliarella posso dire che a una certa età i calciatori parlano molto e corrono poco, invece Fabio ha ancora un grande senso di professionalità. Ha messo l'esperienza a disposizione della freschezza fisica, ha segnato 19 gol che alla sua età sono tanti".

Parla l'obiettivo Colley

"Ci siamo tolti delle soddisfazioni - ha proseguito Giampaolo - il rammarico è quello di non essere arrivati alla fine con qualche chance in più. Anche per questo sono arrivato a ricevere questo riconoscimento. Ringrazio tutti, anche Empoli e Sampdoria che mi hanno permesso di tornare a fare questo lavoro", ha detto. Parole con vista sul futuro, così come quelle pronunciate da un obiettivo di mercato della Samp come Omar Colley del Genk. "Voglio giocare in un campionato più competitivo - ha detto ai giornali il giocatore che già nelle scorse finestre di mercato era stato corteggiato e accostato alla squadra ligure - Inghilterra, Germania e Italia sono le mie destinazioni preferite". La trattativa prosegue, con il club del presidente Ferrero che ha già una intesa con il calciatore ma attende una risposta dalla società belga sul prezzo del cartellino del giocatore - in scadenza 2019. L’obiettivo è quello di portarlo a Genova a costi contenuti, ma si dovrà lavorare ancora.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.