Lazio Napoli: le probabili formazioni dell'anticipo di Serie A

Serie A

Posticipo all'Olimpico tra i biancocelesti di Inzaghi e la squadra di Ancelotti, allenatore nuovamente di scena in Serie A dopo nove anni. Lazio priva degli squalificati Leiva, Lulic e Patric, Napoli con l'amuleto Hamsik (7 gol alla prima giornata) e la classe di Insigne opposto all'amico Immobile

LAZIO-NAPOLI LIVE

TUTTI GLI SQUALIFICATI DELLA PRIMA GIORNATA

Dall’esordio di Cristiano Ronaldo al ritorno in Italia di Ancelotti, nuovo allenatore del Napoli atteso dal big match nel posticipo all’Olimpico. A distanza di nove anni dall’addio al Milan, separazione che l’ha visto vincere dall’Inghilterra (Chelsea) alla Francia (PSG) e dalla Spagna (Real Madrid) alla Germania (Bayern Monaco), Carletto ha raccolto il testimone in azzurro di Maurizio Sarri reduce dalla bagarre al vertice con la Juventus chiusa al 2° posto. Previsti oltre 30mila spettatori nella sfida contro la Lazio di Simone Inzaghi, quinta forza dell’ultimo torneo trascinata dai gol di Ciro Immobile. Il bomber di Torre Annunziata, amico fraterno dell’avversario Lorenzo Insigne, punta a ripetere un campionato sensazionale da 29 gol che gli è valso il titolo di capocannoniere in partnership con Icardi. Dall’altra parte non mancherà Marek Hamsik vicino all’addio scongiurato dal dietrofront estivo, permanenza che l’ha visto raccogliere i gradi da regista di Jorginho. I biancocelesti non battono il Napoli dal 2015: solo un pari e cinque vittorie azzurre nelle ultime sei sfide. Inzaghi insegue un successo casalingo nel confronto che manca addirittura dal 2012.

Napoli, attenzione al fattore Hamsik

Privo degli infortunati Meret, Ghoulam e Younes, Carlo Ancelotti torna d’attualità in Serie A con il rodato 4-3-3 caro al predecessore Maurizio Sarri. Nonostante l’acquisto di Ospina tra i pali, chi partirà da titolare all’Olimpico sarà il greco Karnezis nonostante le incertezze in occasione dei test estivi. Gerarchie in porta in movimento, d’altronde il golden boy Meret andrà valorizzato per talento e investimento (22 milioni di euro). Nessun dubbio in difesa con la consolidata coppia Albiol-Koulibaly al centro, Hysaj e Mario Rui terzini nella linea a quattro. A centrocampo cabina di regia affidata ad Hamsik, miglior marcatore in Serie A per gol segnati (7) alla prima giornata. Ai suoi fianchi Allan e Zielinski, quest’ultimo favorito sullo spagnolo Fabián Ruiz. Protagonista di un’ottima preparazione, Milik si candida per una maglia da titolare al centro dell’attacco con Callejon e Insigne ai suoi fianchi. Per Mertens si prospetta quindi un ingresso a gara in corso.

Il probabile undici

Napoli (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Ancelotti.

Tre squalificati per Inzaghi, c'è Milinkovic-Savic

Qualche problema in più per Simone Inzaghi orfano degli infortunati (Murgia, Berisha e Lukaku) e soprattutto degli squalificati: sono tre i giocatori fermati dal giudice sportivo, trattasi dei titolari Leiva e Lulic oltre a Patric (due turni di stop per lo spagnolo). Lazio in campo con il tradizionale 3-5-2 a partire da Strakosha, portiere alle spalle del trio di difesa: certi di una maglia da titolare sono la new entry Acerbi e Radu, ballottaggio a destra invece tra Wallace e Luiz Felipe. A centrocampo il regista è l’altro nuovo acquisto Badelj spalleggiato da Parolo e Milinkovic-Savic, talento appetito sul mercato durante la finestra estiva sebbene blindato dai 120 milioni di euro pretesi da Lotito. Un reparto completato a destra da Marusic e sulla sinistra da Caceres in vantaggio su Durmisi: eccezion fatta per la truppa juventina, il giocatore più "scudettato" della prima giornata (5 come Padoin) sarà proprio il 31enne uruguayano. Intoccabile il tandem d’attacco costituito da Luiz Alberto e Ciro Immobile, protagonisti rispettivamente con 14 assist e 29 reti nell’ultima Serie A.

Il probabile undici

Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic-Savic, Caceres; Luis Alberto, Immobile. All. Inzaghi.

Come vedere Lazio-Napoli?

In onda su DAZN, l’anticipo serale della prima giornata di Serie A è in programma sabato alle ore 20.30. Si può accedere a DAZN da più dispositivi connessi a internet come smart TV, smartphone, tablet, computer e tramite il box Sky Q. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito sky.it, sulla app "Sky Fai da te", nei punti vendita o tramite il servizio clienti Sky.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche