Milan, Calhanoglu: "Non vedo l'ora di giocare con Higuain"

Serie A

Il talento turco carico per il suo esordio in campionato: "Il Pipita è un giocatore importante, non vedo l'ora di scendere in campo insieme a lui. Gattuso? Con il suo arrivo ho iniziato a giocare meglio"

BOLOGNA-INTER LIVE

EUROPA LEAGUE, IL SORTEGGIO LIVE

NZONZI SÌ, CALDARA NO: LE PROBABILI DI MILAN-ROMA

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA TERZA GIORNATA

La sua carriera in rossonero ha subito una svolta con il cambio di allenatore, da oggetto misterioso con Montella a punto di forza con Gattuso: Hakan Calhanoglu riparte da qui in vista della nuova stagione, dalla fiducia dell'intero ambiente rossonero che adesso lo circonda dopo i primi mesi difficili trascorsi in Italia. "Da quando è arrivato Gattuso ho iniziato a giocare meglio. Lui e Gigi Riccio parlano tanto con me e io ho bisogno di questo, in campo ho bisogno di sapere cosa sto facendo bene e cosa devo fare meglio. Mi piace molto Gattuso, a volte è un po' duro ma è quel che serve alla nostra squadra: noi siamo un gruppo forte, abbiamo tante qualità", parole chiare quelle rilasciate dal talento turco ai microfoni di Milan TV. Assente per squalifica contro il Napoli nell'esordio rossonero in campionato segnato dalla sconfitta del San Paolo, adesso Calhanoglu è pronto a riprendersi contro la Roma quella maglia da titolare che Gattuso non gli ha mai (o quasi) fatto mancare.

"Pipita giocatore importante. Spogliatoio? C'è una bella atmosfera"

Il ritorno in campo contro la Roma con il compito preciso di 'assistere' Higuain, fiore all'occhiello del mercato estivo rossonero. "Higuain è un giocatore importante, ha grandi qualità e non vedo l'ora di giocare con lui venerdì. Sappiamo come giochiamo e in allenamento ci stiamo conoscendo bene", ha affermato il turco nella sua intervista al canale tematico rossonero. Calhanoglu ha poi proseguito, raccontando le prime settimane di lavoro della nuova stagione: "Nel nostro spogliatoio c'è una bella atmosfera, c'è un bel mix di nazionalità: spagnoli, argentini e così via. Mi piace questo mix, mi trovo bene con Castillejo, Laxalt, Bakayoko e con tutto il gruppo in generale", ha concluso il numero 10 rossonero. Chiamato a trascinare il Milan già a partire dalla gara di questa sera contro la Roma.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche