Torino-Napoli, De Laurentiis: "Con Ancelotti mi diverto e sto tranquillo, siamo più forti dell’anno scorso"

Serie A

Il presidente azzurro ha commentato con soddisfazione la vittoria ottenuta in trasferta contro il Torino e ha elogiato l’allenatore Carlo Ancelotti: "Con lui la vita scorre divertente, sapevo di aver preso un uomo di esperienza che può farmi stare tranquillo. Lo stile è diverso e siamo più forti dell’anno scorso"

NAPOLI-PARMA LIVE

ANCELOTTI: "RIMANIAMO UMILI. LA JUVE? PRIMA PENSIAMO AL PARMA"

LE PAGELLE

La doppietta di Lorenzo Insigne e il gol di Simone Verdi per mettere il sigillo su una prestazione più che convincente. Vittoria importante per il Napoli, che sul campo del Torino dell’ex Walter Mazzarri si è imposto con un netto 3-1 nel lunch match della quinta giornata di Serie A. Un successo che ha lasciato più che soddisfatto il presidente Aurelio De Laurentiis, che al termine dell’incontro ha voluto elogiare il lavoro di Carlo Ancelotti, che sulla panchina azzurra ha conquistato 12 punti nelle prime cinque giornate di campionato. "La vita è bella quando non scorre sempre tutta uguale – ha detto il presidente del Napoli ai microfoni di Dazn – e con Ancelotti la vita scorre divertente. In passato, con Sarri, si giocava a memoria, in uno spazio di campo più ristretto. Adesso, invece, si varia di più. Ho rivisto Mertens fare gioco, ad esempio. Prendendo Ancelotti ero certo di aver affidato la squadra ad un allenatore di esperienza che mi permette di stare tranquillo. Infatti, in questo inizio di stagione, la serenità non mi è mai mancata".

Il paragone con il passato

Intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport, De Laurentiis ha poi fatto un paragone con il passato, lanciando una frecciata velata all’ex allenatore Maurizio Sarri. "Ancelotti è uno che non deve dimostrare nulla e che io ho preso per stare tranquillo. Sto vedendo uno stile diverso a 360 gradi rispetto al passato – ha aggiunto il presidente azzurro -, tutti sanno di essere utili ma nessuno si crede indispensabile. E, inoltre, nessuno si arrabbia se viene escluso. Se siamo più forti rispetto all’anno scorso? Sì, siamo più forti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche