Juventus, CR7 e i primi nazionali di nuovo in campo: Allegri aspetta la squadra al completo

Serie A

Tornati in gruppo i nazionali azzurri, Allegri potrà ritrovare la squadra a completo solo fra mercoledì e giovedì. Gli ultimi a raggiungere Torino saranno i sudamericani, con Matuidi ed Emre Can avversari in Francia-Germania. Battere il Genoa per continuare a inseguire il record della Roma di Garcia

JUVE-GENOA: CURVA SUD APERTA AI BAMBINI

SORRISI E FATICA: POLLICE ALTO IN ALLENAMENTO PER CR7
 

A caccia della nona vittoria consecutiva. Dopo aver fatto 8 su 8 in campionato, la Juventus mette nel mirino un altro successo che la avvicinerebbe all’ennesimo record. Quello di Rudi Garcia e della sua Roma, arrivati a quota 30 punti nelle prime dieci giornate nella stagione 2013-2014. Per continuare a inseguire questo primato i bianconeri se la dovranno vedere con il Genoa. Calcio d’inizio sabato alle 18, Allianz Stadium. Il pericolo numero uno? Quel Piatek che, a sua volta, insegue il record di Batistuta: undici gol consecutivi in campionato. Dopo il Re Leone nessuno mai ci è riuscito. Al genoano mancano tre gare, anche se la trasferta di Torino sembra essere l’ostacolo più grosso. Soltanto dieci, da agosto 2017 ad oggi, le reti subite dai bianconeri davanti ai propri tifosi. Insomma, battere Szczesny non sarà facile, anzi. Così come non sarà banale preparare la partita per Allegri, che si appresta a ritrovare i suoi nazionali.

I nazionali e gli occhi della tigre di CR7

A salutare Vinovo, infatti, sono stati in 14. Solito esodo di sempre, con l’allenatore bianconero che potrà lavorare con la squadra al completo solo fra mercoledì e giovedì. Ad essere già tornati alla base sono gli azzurri, reduci dalla bella vittoria in Polonia che sicuramente dà morale. Fra questi ecco Chiellini, Bonucci, Bernardeschi e Perin. Tutti in campo da protagonisti, escluso quest’ultimo. Rientrato a Vinovo anche Szczesny, così come il portoghese Cancelo – primo con la sua Nazionale nel gruppo di Nations League dell’Italia – e Kean, protagonista con l’Under 21 di Di Biagio. Domani si rivedrà sicuramente anche Pjanic, che ha vinto contro l’Irlanda del Nord per 2-0 con tanto di assist per Dzeko. Gli ultimi a riunirsi a Torino saranno Bentancur, che ha giocato e ha perso con il Giappone, Dybala e Alex Sandro – l’uno contro l’altro in Argentina-Brasile – Matuidi ed Emre Can, avversari in Francia-Germania, e Cuadrado, che nella notte se la vedrà in amichevole contro Costa Rica. Chi è rimasto ad allenarsi a Torino è stato Cristiano Ronaldo, che si è goduto qualche momento di relax a Parigi con la sua Georgina. Lontano da tutti e da tutto, con il Genoa come unica prossima sfida. Maglia bianconera, occhiali da sole tenuti leggermente abbassati per mostrare occhi decisi e ‘affamati’. Con questo outfit ha voluto salutare i suoi oltre 140 milioni di followers su Instagram. Destinazione Continassa con vista sul Genoa.
 

Visualizza questo post su Instagram

😎

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche