Napoli, infortunio per Verdi: distrazione di primo grado all'adduttore

Serie A

Uscito per infortunio dopo appena 4' nel match contro l'Udinese, il calciatore azzurro ha riportato una distrazione di primo grado all'adduttore sinistro. Una perdita sicuramente importante per Carlo Ancelotti

PSG-NAPOLI LIVE

NAPOLI, 3-0 ALL'UDINESE. ANCELOTTI A -4 DALLA JUVE

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

L'unica nota negativa del successo del Napoli sull'Udinese (3-0 alla Dacia Arena) nell'ultimo turno di campionato: la formazione azzurra infatti dovrà fare a meno per un po' di tempo di Simone Verdi. Uscito dal campo per un problema fisico dopo appena quattro minuti di gioco, l'attaccante classe 1992 ha riportato una distrazione di primo grado all'adduttore sinistro. A renderlo noto è lo stesso Napoli con una nota ufficiale pubblicata sul proprio sito web: "Distrazione di primo grado all'adduttore sinistro. Questo l'esito degli esami medici ai quali Simone Verdi si è sottoposto questa mattina, dopo l'infortunio di sabato a Udine. L'attaccante azzurro oggi farà terapie", si legge nel comunicato. Nella nota non si parla di eventuali tempi di recupero, con Verdi che inizierà comunque fin da subito il percorso riabilitativo per provare a tornare nel più breve tempo possibile a disposizione di Carlo Ancelotti. Per questo genere di infortuni, se non ci sono intoppi, il rientro è previsto dopo circa un mese.

I numeri di Verdi al Napoli

Una brutta notizia per il Napoli quella dell'infortunio di Verdi: Carlo Ancelotti dovrà infatti rinunciare per un po' di tempo alle prestazioni del calciatore, sempre più integrato negli schemi azzurri. Cinque presenze in campionato arricchite da un gol e un assist per un totale di 186', 22 minuti in campo invece nel match di Champions League contro il Liverpool al San Paolo. Verdi dunque si sta rivelando un elemento importante per le rotazioni del Napoli, con Ancelotti però che adesso dovrà fare a meno del classe 1992 in vista dei prossimi impegni.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche