user
27 ottobre 2018

Empoli-Juventus, Allegri: "Eravamo stanchi. Il gol di Cristiano Ronaldo? Una prodezza da far vedere ai bambini"

print-icon
LP_

L'allenatore bianconero dopo la vittoria di Empoli: "Eravamo stanchi dopo la partita di Manchester, ma siamo stati bravi a reagire nel secondo tempo. Abbiamo vinto grazie a una prodezza di un calciatore straordinario, un gesto da far vedere ai bambini. Non possiamo giocare sempre bene, ma in questa partita era importante vincere"

CR7-SHOW: LA JUVE VINCE A EMPOLI. GOL E HIGHLIGHTS

CRISTIANO RONALDO, CHE GOL CONTRO L'EMPOLI!

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Torna alla vittoria anche in campionato la Juventus, che riprende la marcia dopo il pareggio contro il Genoa. I bianconeri soffrono ma riescono a ribaltare il risultato a Empoli grazie a una doppietta di Cristiano Ronaldo. Questo il commento di Massimiliano Allegri: "Abbiamo giocato 13 partite, con 12 vittorie e un pareggio – ha dichiarato l'allenatore bianconero a Sky Sport – E anche in questa gara avevamo iniziato bene, poi abbiamo concesso all'Empoli qualche transizione. Contro questa squadra è difficile giocare e abbiamo preso gol in una delle situazioni che abbiamo concesso. Nella ripresa poi abbiamo reagito bene, ma bisogna fare i complimenti all'Empoli per come sta in campo. I ragazzi sono stati bravi nella gestione della palla, ma nel finale bisognerebbe avere un po' di lucidità in più. Non possiamo giocare sempre bene, questa era una gara da giocare meno bene e bisognava vincere. Il gol di Ronaldo? Abbiamo vinto per una prodezza di un calciatore straordinario. I bambini hanno bisogno di meno teoria e più pratica, con esempi visivi come questo".

"Grande partita di Rugani e Dybala, Bentancur in crescita"

Sui singoli: "Chiellini era un po' affaticato, non si sentiva sereno e abbiamo deciso di far giocare Rugani, che tra l'altro ha fatto una grande partita. Significa che abbiamo cinque difensori di ottimo livello. Sulle ripartenze abbiamo fatto un po' fatica, anche Pjanic è andato in difficoltà e l'ho messo mezzala. Bentancur l'ho spostato davanti alla difesa per assorbire meglio, sta crescendo e sta maturando. Dybala ha fatto un'ottima partita, soprattutto nel secondo tempo. È un grande giocatore e trae vantaggi con il passare dei minuti, perché ha qualità e resistenza e va meglio quando gli avversari calano".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi