Juventus, ufficiale la rescissione di Giuseppe Marotta: le cifre

Serie A
Giuseppe Marotta (getty)

Il club bianconero ha diffuso un comunicato in cui ha ufficializzato la fine del rapporto con l'ormai ex amministratore delegato e le cifre relative all'indennità. Con Marotta dice "addio" anche l'altro ad Aldo Mazzia

JUVE-MAROTTA: I RETROSCENA DELL'ADDIO

Era noto da tempo, ma ora c'è anche l'ufficialità. La Juventus ha diffuso in serata un comunicato in cui ha ufficializzato la risoluzione del contratto con l'ex amministratore delegato Giuseppe Marotta. Nella nota ci sono anche le cifre relative all'indennità corrisposta a Marotta per l'interruzione del rapporto, poco più di 700 mila euro per il suo ruolo di dirigente. A questi vanno aggiunti ulteriori 5,3 milioni di euro lordi di bonus e premi maturati come ad per un totale che ammonta a 6 milioni lordi. La Juve si congeda anche dall'altro amministratore delegato, Aldo Mazzia. Di seguito il comunicato diffuso dal club.

"Juventus Football Club S.p.A. comunica che sono stati sciolti i rapporti di lavoro dirigenziale con il signor Giuseppe Marotta con il riconoscimento al medesimo dell’indennità sostitutiva di preavviso che ammonta all’importo lordo di € 361.775, nonché dell'ulteriore importo lordo complessivo di € 361.775 a titolo transattivo e di incentivo all’esodo e con il signor Aldo Mazzia, riconoscendo allo stesso l’indennità sostitutiva di preavviso per l’importo lordo di € 278.000, nonché l’ulteriore importo lordo complessivo di € 309.000 a titolo transattivo e di incentivo all'esodo". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche