Lazio, Inzaghi: "Crediamo alla Champions, con la Spal non possiamo fallire"

Inzaghi ha presentato la sfida contro la Spal: "Crediamo alla Champions, non eravamo fenomeni dopo 3 vittorie di fila e non siamo scarsi ora dopo una sconfitta. Serve equilibrio, la squadra merita rispetto, ce la siamo sempre giocata con tutti. Lulic? Nessun allarme"

LAZIO-SPAL LIVE

Obiettivo riscatto La Lazio ha subito 3 reti contro l'Inter e adesso torna all'Olimpico per battere la Spal. La qualificazione in Champions è sempre nei pensieri di Inzaghi e della società, 18 punti come il Milan e quarto posto, ma bisogna iniziare a vincere anche gli scontri diretti, Inzaghi predica calma ed equilibrio: "Crediamo alla qualificazione in Champions League". Queste le parole dell'allenatore in conferenza stampa. 

1 nuovo post
Credi alla Champions?
 
Ho già risposto, dopo tutto ciò che abbiamo fatto dobbiamo fare ancora di più. Credo ancora alla Champions, ci credo tantissimo. In queste stagioni ce la siamo giocata con tutti, in altre partite siamo stati penalizzati da altri fattori. Ci vuole equilibrio, soprattutto a Roma. Una squadra come noi, quarta in classifica, che ha vinto a Marsiglia e perso con l'Inter, ha bisogno di più rispetto secondo me. Serve equilibrio, dobbiamo crescere. Vogliamo riconfermarci e possiamo farlo. Noi ci crediamo, forse in determinate partite siamo stati penalizzati dagli episodi. La voglia del gruppo e dello staff tecnico è la stessa, forse anche di più. Vogliamo confermarci e per ora lo stiamo facendo.
 
 
- di Redazione SkySport24
Quali sono le condizioni di Immobile? 
 
A Marsiglia ha fatto bene, con l'Inter ha avuto occasioni. Miranda gli ha fatto un grande intervento. Ha fatto due ottime gare per me. 
- di Redazione SkySport24
Può essere la chance di Correa? Cataldi può giocare dall'inizio?
 
I 4 attaccanti stanno bene, compreso Rossi che è il quinto. Anche Luis Alberto. Hanno tutti la stessa possibilità di giocare, probabilmente chi partirà domani giovedì riposerà. A Marsiglia non c'era Correa, altrimenti avrei fatto un altro ragionamento. Per quanto riguarda il regista, ho Cataldi e Murgia, poi anche Parolo. Ma usando Parolo come mezz'ala il ballottaggio è tra i primi, ho fiducia in entrambi. 
- di Redazione SkySport24
Perché tutte queste sconfitte contro le big? 
 
Se n'è parlato, ognuno fa le proprie analisi. Ciò che non manca è la voglia di migliorarsi e migliorare, l'anno scorso abbiamo vinto una Supercoppa e siamo arrivati quarti come l'Inter. Dobbiamo migliorarci, accetto la sconfitta contro l'Inter, quello sì. 
- di Redazione SkySport24
Hai pensato a un cambio di modulo? 
 
Anche il Marsiglia era molto forte, e con il 3-5-1-1 abbiamo vinto. Poi giustamente, perdi 3-0 con l'Inter ed è giusto ricevere critiche. Abbiamo giocato con lo stesso schieramento e non abbiamo ripetuto la stessa partita. Fino al primo gol avevamo tenuto il campo molto bene. La rete di Icardi è arriva in modo fortuito, avrei voluto di più dalla squadra e ci servirà come lezione. 
- di Redazione SkySport24
Chi giocherà sul centro-destra, Luiz Felipe o Wallace?
 
Ho sei difensori e ne giocano 3, devo fare delle scelte. Luiz Felipe è un ragazzo su cui puntiamo, è molto forte, l'infortunio iniziale l'ha penalizzato un po' e sono contento di lui. Come di Wallace, Bastos e Caceres. Ma devo scegliere, non so ancora chi giocherà con la Spal. 
- di Redazione SkySport24
Come sta Lulic?
 
Aveva un affaticamento, non ci sono grossi allarmi e parlerò con il ragazzo dopo l'allenamento. Spero di recuperarlo e averlo a disposizione. 
- di Redazione SkySport24
Temi la Spal? 
 
I numeri non si inventano ma ci sono, c'è questa statistica che abbiamo battuto sempre le medio-piccole. I ragazzi sanno cosa devono fare, hanno visto la gara che hanno fatto 2 settimane fa con la Roma. Non dobbiamo fallire. 
- di Redazione SkySport24
Cosa è rimasto della sconfitta con l'Inter? 
 
Abbiamo perso una gara molto importante, non doveva succedere. Purtroppo fino al primo gol c'era stato molto equilibrio, avevamo creato buoni presupposti ma dopo il primo gol di Icardi, alla prima palla concessa, la squadra ha sentito il colpo. Abbiamo analizzato tutto con i ragazzi, ci siamo presi le nostre responsabilità. Ora bisogna focalizzarci sulla Spal, andremo ad affrontare un avversario forte. L'Inter ha meritato di vincere, ma bisogna avere il giusto equilibrio. Non eravamo fenomeni dopo 3 vittorie, si è parlato poco dell'impresa di Marsiglia e di più dell'Inter, ma questo è il calcio e lo sappiamo. Bisogna avere equilibrio sia quando si vince che quando si perde. Guardiamo a ciò che hanno fatto questi ragazzi, abbiamo perso la Champions per differenza reti. Ce la siamo giocata con tutti.
- di Redazione SkySport24
Ci siamo! Inizia la conferenza di Inzaghi
- di Redazione SkySport24
Tra meno di mezz'ora inizierà la conferenza stampa di Simone Inzaghi in vista di Lazio-Spal.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche