Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 gennaio 2019

Inter, un fondo di Hong Kong pronto a entrare in società: rileverà le quote di Erick Thohir

print-icon

Un gruppo di investitori di Hong Kong, molto solido e vicino a Suning, è a un passo dal rilevare il 30% ora nelle mani di Erick Thohir, in cambio di una cifra vicina ai 150 milioni di euro: la chiusura è prevista entro qualche settimana

INTER-BENEVENTO LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Cambio in vista nell’asset societario dell’Inter: Erick Thohir potrebbe infatti presto cedere il suo 31% in cambio di una cifra vicina ai 150 milioni. Il pacchetto azionario, ora proprietà dell’ex presidente nerazzurro, è infatti vicino a passare nelle mani di un fondo di Hong Kong (il nome è ancora sconosciuto), che sarebbe pronto a rilevarlo. Si tratta, secondo quanto raccolto, di un fondo molto forte e pronto subito a investire, che entrerà nell’Inter per supportare Zhang e potrà diventare un tassello importante nella costruzione della nuova idea di società. La trattativa tra le parti è già in stato avanzato, ma mancano ancora le firme perché possa essere considerata chiusa: ci potrebbero volere alcune settimane per la definizione, poi ci saranno da sbrigare tutti i passaggi burocratici del caso. A quanto emerge, sarebbe un fondo vicino a Suning e sarebbe stato proprio Zhang ad averlo messo in contatto con Thohir, che è destinato dunque a uscire definitivamente dall’Inter. Se l’asset verrà modificato, come sembra, così saranno suddivise le quote societarie: 68,55% nelle mani di Suning, 31,05% nelle mani del fondo di Hong Kong e un 0,4% detenuto dai piccoli azionisti.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi